SERIE C - Ghirelli: "Pronti a pagare un gran prezzo. Quarta promossa? Era tutti d’accordo"

20.05.2020 15:52 di Roberto Chito Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
SERIE C - Ghirelli: "Pronti a pagare un gran prezzo. Quarta promossa? Era tutti d’accordo"

"Il combinato disposto tra blocco delle retrocessioni e promozioni dalla Serie D porta ad un aumento del numero delle squadre, che per noi è un prezzo che pagheremo. Andremo sopra le sessanta squadre". Parla così, Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, analizzando la situazione della terza serie intervistato da Gianluca Di Mario durante la trasmissione Question Time su Instagram.

Una Serie C che la prossima stagione potrebbe presentarsi con più squadre ai nastri di partenza dopo la decisione presa dal consiglio direttivo di Lega Pro della scorsa settimana. Da questo punto di vista, il presidente Francesco Ghirelli è davvero chiaro: "Il blocco delle retrocessioni in Serie D la ritengo una decisione giusta. Questo, purtroppo è un punto critico che abbiamo. In ogni caso, Sibilia fa bene ad aver avanzato le sue proposte. Credo di aver ragionato nel bene generale, valutando il fatto che per quanto riguarda il discorso delle retrocessioni non c’è un distacco tale da non generare una serie di ricorsi".

L’altro argomento importante e che sta già facendo discutere riguarda la quarta promozione in Serie B. E su questo, Ghirelli alza il suo scudo: "La maggioranza si è espressa per il merito sportivo. Le società fanno bene a difendere i propri diritti ma il sistema va equilibrato sulle partite. Possibile bocciatura? Contraddirebbe i criteri già validati negli scorsi campionati. Il consiglio federale ha tutti i poteri per valutare".