SERIE A - I club cercano nuove risposte: un aspetto frena la stesa del protocollo. La situazione

20.05.2020 16:08 di Roberto Chito Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SERIE A - I club cercano nuove risposte: un aspetto frena la stesa del protocollo. La situazione

Un meeting per poter provare a partire. A piccoli passi, la Serie A vuole tornare in campo e il via alla ripresa degli allenamenti è il primo segnale di normalità in questo momento.

Ovviamente, le società di massima serie hanno chiesto a Governo e comitato tecnico-scientifico di rivedere il protocollo perché non tutti i club lo possono attuare. Il primo passo è quello della responsabilità dei medici. Ci sarà solamente in caso delle mancate misure di sicurezza e dei protocolli. L’aspetto che al momento presenta più problematiche riguarda la quarantena.

I club, in caso di nuovo positivo lo vorrebbero isolare e proseguire il campionato, senza che venga fatto lo stesso per la squadra. Governo e comitato tecnico-scientifico non la pensano così. Si continua a trattare su un punto importante, quasi fondamentale che potrebbe essere decisivo per a ripartenza del campionato italiano.