SERIE A - Ecco come si riprenderà: stilate le linee guida per ripartire. Ora palla al Governo

21.05.2020 14:12 di Roberto Chito Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
SERIE A - Ecco come si riprenderà: stilate le linee guida per ripartire. Ora palla al Governo

Nuove linee guida per poter ripartire. La Serie A, dopo il via libera arrivato dalla Figc ieri pomeriggio ci prova, cercando di trovare delle nuove soluzione che potrebbero mettere tutti d’accordo. Scontato che le partite saranno a porte chiuse, negli stadi ci saranno un massimo di trecento persone.

Ovviamente, saranno vietate le strette di mano pre-partita, come non potrà essere avvicinato l’arbitro per protestare. Stadio che sarà diviso in tre aree con un massimo di cento persone per ognuna. Allo stadio, le due squadre dovranno arrivare a distanza di dieci minuti l’una dall’altra. Nuove regole anche negli spogliatoi: titolari, riserve e portieri dovranno essere separati. Cambieranno anche le modalità di interviste pre e post partita con regole che dovranno rispettare il metro e mezzo di distanza. Una vera e propria rivoluzione.

Linee guida che andranno a sommarsi anche al nuovo protocollo che dovrà essere sottoposto nei prossimi giorni al comitato tecnico-scientifico. Ovviamente, visto che la Figc ha dato il via libera a tutti i campionato professionistici, anche Serie B e C dovranno seguire queste nuove linee guidata. Non resta che aspettare da parte del Governo il vero semaforo verde per poter far ripartire il calcio italiano dopo questo tsunami.