PRIMA CATEGORIA - Stagione negativa per le materane: e sul futuro ci sono dei dubbi

21.05.2020 17:36 di Roberto Chito Twitter:    Vedi letture
PRIMA CATEGORIA - Stagione negativa per le materane: e sul futuro ci sono dei dubbi

Qui la situazione cambia. La stagione di Città dei Sassi e Sassi Matera si è ufficialmente conclusa dopo la decisione presa dal Consiglio Federale della Figc ieri pomeriggio. Le due materane, però, a giochi fatti si trovano in una situazione problematiche per i rispettivi obiettivi.

Il Città dei Sassi, partito con l’obiettivo di vincere il campionato con la mission del presidente Fortunato Martoccia di raggiungere la Serie D in tre anni, al primo anno ha davvero toppato alla grande. Oggi, i materani si trovano a centro classifica con 32 punti conquistati e l’impossibilità di raggiungere i play off che dopo la rivoluzione invernale era il traguardo annunciato da Martoccia. Per il Sassi Matera, invece, la situazione è peggiore. Il club di Alessandro Santorufo, sarebbe retrocesso in Seconda Categoria visto che occupa l’ultimo posto, anche se in codominio con il Castelsaraceno ma con gli scontro diretti a sfavore.

Più che il campionato appena concluso, per le due materane di Prima Categoria preoccupa soprattutto il futuro: cosa faranno la prossima stagione? I dubbi ci sono, eccome. Perché la situazione del Città dei Sassi dal punto di vista economico non è fiorente. Il Sassi Matera, invece, resta un mistero. Solamente il tempo e le idee dei rispettivi presidenti potranno far luce sul futuro che al momento appare davvero cupo.