Futsal

Cmb Matera - Nitti: "Acqua&Sapone forte, aspetto altre risposte. Well? Finalmente, ma conta il gruppo"

Roberto Chito
22.10.2020 12:40

Lorenz Nitti, FOTO: PAOLA LIBRALATO-DIVISIONECALCIOA5.IT

"Domani mi aspetto che possa continuare il processo di crescita della squadra sia dal punto di vista tecnico-tattico oltre che fisico, sia dal punto di vista caratteriale". Sono le parole di Lorenzo Nitti, tecnico del Cmb Matera che intervistato da Trm Network, commenta il match di domani contro l’Acqua&Sapone nella seconda partita casalinga della stagione.

SULLA PARTITA: "Quello di domani sera sarà sicuramente un match diverso rispetto alle sfide contro Aniente e Genova. D’altronde, di fronte ci troviamo una squadra costruita per vincere, composta da un roster incredibile".

SULLE COMPONENTI: "Trovarci di fronte un avversario così prestigioso, per noi rappresenta uno stimolo maggiore, oltre che serve per testarci di fronte ad un avversario così forte".

SU WELL: "Finalmente lo possiamo schierare. È un giocatore formidabile che aspettavamo. Per questo ringrazio il club che ha davvero fatto gli straordinari per tesserarlo. Non possiamo pensare che la sua presenza sia la manna dal cielo. La squadra adesso deve essere brava a trovare nuovi equilibri anche con Well in campo".

SUI SINGOLI: "Wilde è uno dei più grandi giocatori di futsal di tutti i tempi. Con grande umiltà si è calato nella nostra realtà. Ancora non è uscito bene, credo che fra qualche settimana vedremo il vero Wilde. Anche Santos è un giocatore straordinario. Riesce a dare quantità e qualità nelle due fasi. Alle loro spalle, però, c’è il lavoro di tutta la squadra, anche se alla fine ha maggior risalto sempre chi va in rete".

Cmb Matera - Auletta: "Non più una sorpresa noi. Il protocollo? Da rivedere, ecco le pecche"
Covid-19 - Basilicata, la situazione del 22 ottobre: 99 nuovi positivi ma 27 guariti, e purtroppo tre decessi