Primo Piano

CITTA' DEI SASSI - Tris al Tramutola: arriva l'aggancio al quarto posto. La cronaca

Roberto Chito
02.02.2020 17:31

Immagine d'archivio, FOTO: FONTE WEB

Tre punti fondamentali per la corsa play off. Il Città dei Sassi riparte nel migliore dei modi dopo la brutta goleada incassata a Bernalda. La squadra biancoazzurra, al XXI Settembre-Franco Salerno la spunta per 3-1 contro il Tramutola e resta nel gruppone play off.

Biancoazzurri con Viggianello, Libertas Montescaglioso ed Episcopia, al momento tutte appaiate al terzo posto, a contendersi due posizioni. Per i biancoazzurri, la partita non può che cominciare nel migliore dei modi. Infatti, dopo 11’ ci pensa il bomber della squadra materana, Lorenzo Ramundo, a stampare in rete il pallone del vantaggio. Tramutola che non demorde e poco prima del duplice fischio trova la rete del pareggio che manda le due squadre al riposo.

Pareggio che non incide sul Città dei Sassi che nella ripresa riporta in vantaggio i suoi. Dopo nemmeno 2’ è Fiore che realizza la rete del 2-1 che cambia il firma della partita. Biancoazzurri bravi a gestirla con il Tramutola che cerca ancora una volta il pareggio ma nel finale, il Città dei Sassi cala anche il tris. Al 42’ è l’esperto Nasca a mettere il punto esclamativo alla partita.

    

IL TABELLINO

CITTA’ DEI SASSI-TRAMUTOLA 3-1

RETI: al 11’ pt Ramundo (CDS), al 24’ pt Molfetta (T), al 2’ st Fiore (CDS), al 42’ st Nasca (CDS).

CITTA’ DEI SASSI: Catello, Karr, Porzia, Fiore, Grassani, De Palo, Maiga, Carioscia, Nasca, Ramundo. A disposizione. Riccardi, Di Cesare, Giasi, Santovito, Venditti, Colucci, Plasmati, Di Motta, Onofrio, Pozzuoli. Allenatore: Di Giacomo-Onofrio.

TRAMUTOLA: Di Mare, Abelardo, De Gregorio, Tavolaro, Nigro, Marotta, Molletta D., Arnone, Saccende, Molletta G., La Petina. A disposizione: Oriolo, Salera, Milano. Allenatore: Caputi.

ARBITRO: Giuseppe Capolupo di Matera.

USD MATERA - "La capolista se ne va": la festa negli spogliatoi. Ecco tutti i video
OLIMPIA MATERA - Clamoroso scivolone a Cassino: ko contro l'ultima della classe. La cronaca