Tutto Calcio

ALLARME CORONAVIRUS - Conte chiaro: "Stop al campionato di calcio", ok in Europa

Redazione TuttoMatera.com
10.03.2020 11:15

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

"Non possiamo neppure consentire che proseguano le gare del campionato di calcio, dispiace dirlo, ma i tifosi devono prenderne atto". La parole fine ce la mette il Governo. La guerra Coni-Figc-Lega Serie A, si chiude qui. Il Consiglio Federale previsto per quest’oggi dovrà solamente prendere atto delle parole del premier Conte che seguono il comunicato del Coni di voler sospendere le varie competizioni sportive. Misure che fino al 3 aprile coinvolgeranno anche lo sport, calcio incluso. Misure che mettono un punto definitivo ad una polemica nata a cinque minuti dall’inizio di Parma-Spal che ne ha provocato il rinvio per quasi un’ora. Misure che adesso sono previste in un Decreto chiaro, che impone a tutti il divieto di disputare competizioni sportive. "Resta consentito esclusivamente lo svolgimento degli eventi e delle competizioni sportive organizzati da organismi sportivi internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico", conclude il premier Conte.

ALLARME CORONAVIRUS - Assalto ai supermercati nella notte: e il Governo sbotta
SERIE C - Girone C, Kanoute risponde ad Antenucci: e va in archivio il campionato