Tutto Calcio

SERIE A - Due pali e Silvestri fermano la Lazio: a reti bianche all'Olimpico contro un ottimo Hellas Verona. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
05.02.2020 23:02

Luis Alberto della Lazio, FOTO: FONTE WEB

Fra pali, miracoli del portiere avversario ed un Hellas Verona in formissima, la Lazio non riesce a sfondare. Fallito l’assalto al secondo posto ma il punto conquistato contro la squadra di Juric è tutt’altro che da buttare.

All’Olimpico termina a reti bianche una partita ricca di emozioni che ha visto Luis Alberto colpire addirittura due pali e Silvestri, nel finale compiere un altro grandissimo miracolo. Anche Strakosha, però, è stato impegnato salvando i suoi in diverse circostanze.

Tante emozioni per una partita bellissima. Lazio che resta al terzo posto e nelle prossime partite si giocherà le sue chance di scudetto. Balzo importante lo fa anche l’Hellas Verona che è davvero in lizza per un posto in Europa League.

CITTÀ DEI SASSI - Ora caccia alla continuità. Martoccia ancora scatenato: nuovo tecnico?
SASSI ACADEMY MATERA - Maschile, altro successo per i biancoazzurri: una vittoria che vale tantissimo. La cronaca