Tutto Calcio

Nazionale - Mancini: "Prime tre sfide fondamentali. Svizzera? Lotta fra noi". Gravina: "Conscio del nostro valore"

Redazione TuttoMatera.com
07.12.2020 19:53

Il ct Roberto Mancini, FOTO: FIGC.IT

"Credo sarà una lotta tra noi e la Svizzera che poteva essere tranquillamente tra le teste di serie. Era una delle squadre migliori della seconda fascia, il vantaggio è che sono vicini e il viaggio sarà breve". È il commento di Roberto Mancini, ct degli azzurri che commenta il sorteggio per le qualificazioni ai mondiali.

"E’ un girone impegnativo. Avrei evitato la Svizzera, ma sarà stimolante avere un avversario di una caratura elevata, sarà un test importante contro una nazionale che affronteremo anche all’europeo. Sono d’accordo con Mancini sul fatto che non dobbiamo sottovalutare nessuno, ma ho vissuto il sorteggio con serenità avendo toccato con mano la forza della nostra Nazionale. Ci aspettano tanti impegni, sappiamo benissimo che l'aver conquistato obiettivi importanti come la fase finale di Nations League ha sicuramente dei vantaggi, tra cui avere un paracadute per la qualificazione al mondiale", è il commento del presidente federale Gabriele Gravina.

Il ct Mancini, invece, analizza anche gli altri avversari: "Sulla carta l’Irlanda del Nord può sembrare un’avversaria più semplice della Svizzera, ma tutte le partite sono difficili e vanno giocate. Anche con la Bulgaria non sono mai state partite semplici. Non bisogna sottovalutare nessuno, i match vanno affrontati nello stesso modo anche perché basta un pareggio per complicarci la vita. Le prime tre gare di marzo saranno fondamentali, poi penseremo all'europeo".

Nazionale - Verso Qatar 2022: solamente una l'insidia per l'Italia. Ecco il girone degli azzurri
Cmb Matera - Nitti a TM: "Riprendiamo da dove ci siamo fermati. Dicembre? Una sorta di play off"