Basket

Olimpia Matera - Che rimonta su Reggio Calabria: nella ripresa arriva il secondo successo consecutivo

Roberto Chito
18.10.2020 20:40

L'esultanza dei biancoazzurri, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

Serve un super finale all’Olimpia Matera per poter avere la meglio di Reggio Calabria. I biancoazzurri portano a casa la seconda vittoria consecutiva, superano per 89-80 i calabresi. Altri due punti per potersi presentare alla sfida di Catanzaro con la possibilità di passare il turno di Supercoppa. Il ritorno al Pala Sassi non poteva essere più gradito di così.

Ma per ingranare c’è voluto tempo. Infatti, l’Olimpia Matera per ben due quarti è stato in balia di Reggio Calabria. La squadra guidata da Bolignano, infatti, riesce a imporsi per 29-22 nel primo quarto. Sotto di sette punti, nel secondo periodo, i biancoazzurri non riescono proprio a trovare risposta. Reggio Calabria, così all’intervallo lungo si trova avanti per 48-37. Per l’Olimpia c’è un gap di undici punti da colmare. Origlio, negli spogliatoi riesce a scuotere i suoi che alla ripresa del gioco rimontano il match. Terzo quarto che vede i biancoazzurri sugli scudi. Il parziale vede i materani essere avanti di quattordici punti con il risultato di 67-64. Partita riaperta e ultimo quarto decisivo per la vittoria.

Sfida davvero combattuta con Reggio Calabria che non molla. Le triple di Battaglia ed Hassan garantiscono all’Olimpia Matera la seconda vittoria consecutiva. Il più nove finale è la dimostrazione della forza dei biancoazzurri. Sotto i colpi di Battaglia, Antrops ed Hassan, la squadra di Origlio riesce a superare Reggio Calabria che con un super Mascherpa, si è dovuto arrendere ai biancoazzurri. Due su due: ora Catanzaro per chiudere i conti e superare il primo turno di Supercoppa per arrivare nel migliore dei modi al campionato.

       

IL TABELLINO

OLIMPIA MATERA-VIOLA REGGIO CALABRIA 89-80

PARZIALI: 22-29, 15-19, 30-16, 22-16

OLIMPIA MATERA: Ciribeni 14, Panzini 10, Hassan 16, Brunetti 9, Antrops, 16, Battaglia 18, Ragusa 3, De Mola 3. Non entrati: Spada, Cifarelli, Buono. Allenatore: Origlio.

VIOLA REGGIO CALABRIA: Fall 6, Mascherpa 20, Barrile 17, Ganovese 12, Sebrek 4, Gobbato 11, Prunotto 10, Frascati 0. Non entrati: Rovreda, Romeo, Radusin. Allenatore: Bolignano.

TIRI: Da due punti: 9 su 24 per Matera e 26 su 50 per Reggio Calabria. Da tre punit: 17 su 38 per Matera e 4 su 16 per Reggio Calabria. Tiri liberi: 20 su 23 per Matera e 16 su 18 per Reggio Calabria.

RIMBALZI: Totali: 43 per Matera con 15 di Brunetti e 36 per Reggio Calabria con 7 di Prunotto. Difensivi: 34 per Matera e 29 per Reggio Calabria. Offensivi: 9 per Matera e 7 per Reggio Calabria.

PALLE: Perse: 14 Matera e 12 Reggio Calabria. Recuperate: 8 Matera e 10 Reggio Calabria.

ASSIST: 17 per Matera di cui 4 di Panzini e 14 per Reggio Calabria di cui 6 di Sebrek.

FALLI: Fatti: 19 Matera e 24 Reggio Calabria. Subiti: 23 Matera e 18 Reggio Calabria.

SassiMatera - Che beffa nel finale: il Grassano rimonta, ma che risposte per Contangelo
Dal Governo - Dpcm di Conte: cosa cambia per lo sport? Ecco chi prosegue e chi no