Altre Notizie

Apertura stadi - Porte aperte o porte chiuse? La Figc chiarisce in vista dell'inizio dei tornei

Redazione TuttoMatera.com
18.09.2020 10:22

Lo stadio XXI Settembre-Franco Salerno, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Si parte a porte chiuse. Nelle ultime ore, la Figc ha inviato dei chiarimenti importanti alla Lnd per quanto riguarda il pubblico sugli spalti. Infatti, il Governo aveva aperto alla possibilità di vedere nei Dilettanti un numero limitato di pubblico. In questo modo, si cominciava ad immaginare una ripartenza dei campionati con mille spettatori sugli spalti.

Invece, il chiarimento della Figc è importante perché il numero limitato di spettatori riguarda partite singole o amichevoli. Chiarito anche che al momento è assolutamente vietata la partecipazione del pubblico alle competizioni ufficiali di interesse regionale e nazionale. Dunque, tradotto in poche parole, nessun pubblico sugli spalti fino al 7 ottobre, quando scade il Dpcm del premier Conte. La speranza delle società è che in quella data si possa permettere un uso contingentato di persone presenti sugli spalti.

D’altra parte, il comitato tecnico-scientifico che assiste il Governo in queste decisioni, ha drasticamente chiuso tutte le porte a questa possibilità. Non resta che affidarsi al buonsenso visto che ormai con il virus dobbiamo convivere e che un’apertura contingentata di spettatori e ridotta possa comunque far ripartire un movimento in crisi.

Nazionale - Mancini: "Siamo l'Italia, l'obiettivo è massimo. Zaniolo? Deve recuperare bene"
Serie D - Team Altamura, ufficiale: clamoroso, salta la panchina dei biancorossi » Tutto Eccellenza