Futsal

Cmb Matera - Nitti a TM: "Riprendiamo da dove ci siamo fermati. Dicembre? Una sorta di play off"

Roberto Chito
07.12.2020 22:23

Lorenzo Nitti, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-PAOLA LIBRALATO

"Fra le squadre allestite per ambire a grandi obiettivi, la Feldi Eboli è sicuramente fra queste. Sarà una partita difficilissima ma allo stesso tempo importante. Poi, giochiamo in casa nostra e faremo il massimo per portare a casa i tre punti". Sono le parole di Lorenzo Nitti, tecnico del Cmb Matera che analizza la sfida che i biancoazzurri giocheranno domani pomeriggio contro la Feldi Eboli.

SUI FATTORI: "Ritrovare il ritmo partita è sicuramente un punto interrogativo. Prima della lunga pausa stavamo attraversando un buonissimo momento, candito anche tanti da altri risultati positivi. La grande sfida della partita di domani è di riprendere da dove abbiamo lasciato".

SUL LUNGO STOP: "Questo periodo di pausa è andato molto bene. Abbiamo lavorato molto bene con tantissime doppie sedute. Per noi è stato una sorta di richiamo di preparazione. Ringrazio i ragazzi perché sono stati encomiabili, si sono impegnati tanto durante questo periodo senza avere uno sfogo importante come la partita. Ne avevamo bisogno. Sia dal punto di vista fisico-atletico visti i tanti impegni che affronteremo, sia dal punto di vista tecnico-atletico".

SUI TANTI IMPEGNI: "Questo mese di dicembre dobbiamo affrontarlo come se giocassimo i play off. Dobbiamo affrontarle come se fossero tutte partite decisive. Purtroppo avremo pochissimo tempo per preparare le partite e per allenarci, visto che nei prossimi venti giorni giocheremo praticamente ogni tre giorni. Sarà sicuramente un punto interrogativo dove incideranno tanti fattori".

SUL PERIODO: "Siamo una squadra giovane e non dare continuità agli allenamenti, o allenarci poco, sicuramente non aiuta. Però, d’altra parte, noi abbiamo una rosa molto lunga con tanti bravi e validi giocatori che si faranno sicuramente trovare pronti per permetterci di raggiungere quelli che sono i nostri obiettivi stagionali".

SUGLI INFORTUNATI: "Isi lo abbiamo recuperato totalmente. Sono diversi giorni che si sta allenando con il resto della squadra. Ovviamente, il fattore importante è quello di ritrovare il ritmo partita visto che manca ormai da tanto tempo".

Nazionale - Mancini: "Prime tre sfide fondamentali. Svizzera? Lotta fra noi". Gravina: "Conscio del nostro valore"
Cmb Matera - Parte il mercato: cosa aspettarsi? Nitti è chiaro: "Auletta non ha bisogno di richieste"