Le Parole

L'intervista - Pace: "Matera ha il suo bel fascino. Mercato? Convinto giocatori di Serie D"

Roberto Chito
07.09.2020 16:50

Antony Pace, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Siamo sicuri del lavoro che abbiamo svolto in queste settimane. Il nostro obiettivo sarà quello di vincere questo campionato di Eccellenza. Proprio per questo, non ci facciamo distrarre da ciò che fanno le nostre avversarie, proprio perché sappiamo di essere stati bravi e di non aver sbagliato". Sono le parole di Antony Pace, direttore generale del Grumentum. Il neo-dirigente, a TuttoMatera.com parla di questo progetto che punta a ridare entusiasmo al popolo materano.

SULLA SCELTA: "Sicuramente l’avvocato Petraglia è stato l’elemento fondamentale insieme al ds Mastroberti di questa decisione. Poi, la piazza di Matera ha il suo fascino e fa sicuramente gola a tutti".

SULLA MISSIONE: "Noi puntiamo a ricreare l’entusiasmo a Matera. Questo è sicuramente l’aspetto fondamentale del nostro progetto".

SU PETRAGLIA: "È un passionale e un eterno romantico del calcio. Con il suo atteggiamento e il suo interagire lo fa in maniera genuina. Il suo interesse è il bene della squadra e della comunità che adesso è Matera. Ci sono altri interessi. Si respira aria pulita ed è la cosa più bella".

SU MASTROBERTI: "La cosa più bella è che lavoriamo in simbiosi. Siamo sempre d’accordo su tutti e la pensiamo alla stessa maniera. Ogni volta che ci viene proposto un giocatore riusciamo sempre a trovare unità d’intenti".

SUI VANTAGGI: "Il continuo aggiornarci e il confronto che ho quotidianamente con il ds Mastroberti è sempre stata una componente fondamentale nella costruzione delle squadre. Sia per quest’anno, sia in passato".

SU FINAMORE: "La sua conferma è stata condivisa da me e dal ds Mastroberti. Oltre che essere un bravissimo allenatore è prima di tutto un’ottima persona, serie e perbene. Inoltre, è un ottimo professionista. Mi ha colpito anche personalmente. Con il suo contributo abbiamo costruito questa squadra nel migliore dei modi, scegliendo prima gli uomini e poi i giocatori".

SUL VALORE DI SQUADRA: "Sicuramente sarà il campo a dirlo. Noi siamo sicuri di aver fatto il meglio possibile. Abbiamo portato in Eccellenza giocatori di categoria superiore come Falco, Montemurro e Gerardi che siamo riusciti a far sposare il nostro progetto. Anche i più giovani avevano delle richieste dalla Serie D dove potevano essere ancora under, ma hanno scelto di giocare con noi".

SUL MERCATO: "In queste ore stiamo definendo l’arrivo di altri due giocatori molto promettenti. Si tratta di due under che potrebbero essere ufficializzati nelle prossime ore. I due, erano già con noi sabato durante la prima sgambatura e si aggregheranno anche in ritiro".

SULLE TRATTATIVE: "Con Martinez abbiamo completato il pacchetto offensivo. Andremo a prendere qualche altro under per poter completare la rosa. Vogliamo 14 over e 8 under, più qualche altro ragazzo di Matera che aggregheremo. Credo che questo possa essere il connubio perfetto. Poi, nel caso si dovesse presentare un’opportunità per rafforzare ulteriormente la rosa, ci faremo trovare come sempre pronti".

SUL CAMPIONATO: "Ad oggi, sul mercato, hanno lavorato bene Brienza e Ripacandida. Ho visto che si sono mosse bene anche le neo-promosse Elettra Marconia e Paternicum che ha preso giocatori che conosco bene. Poi, ho sentito che anche Real Tolve e Moliterno costruiranno due buone squadre".

Serie D - Francavilla, ufficiale: un esperto difensore torna in rossoblu » Tutto Eccellenza
Eccellenza - Rebus date: quando si parte? Sono diverse le soluzioni sul tavolo del Cr