Tutto Calcio

DAL CONI - Malagò: "Serie A, è l'ora delle decisioni. Europeo? Un anno in più servirà"

Redazione TuttoMatera.com
14.04.2020 18:15

Il presidente Giovanni Malagò, FOTO: CONI.IT

"Il grande errore che si può fare è intervenire in mondi in cui ci sono precise deleghe e rappresentanze. Tu vuoi essere il presidente di una federazione? Allora questo è il tuo momento in cui prendere decisioni". Questo, il messaggio che Giovanni Malagò, presidente del Coni lancia al mondo del calcio, in particolar modo alla Serie A, nel corso dell’intervista a Dazn di quest’oggi.

SULLA SERIE A: "Qui si tratta che tutti devono perdere qualche cosa. L'ideale sarebbe trovare insieme il modo in cui non ci siano né vincitori né vinti e che il calcio possa ripartire il prima possibile, a prescindere da questa stagione".

SUGLI EUROPEI: "Decisione sacrosanta, pensa cosa sarebbe stato un Europeo senza pubblico. Secondo me sarà un grande Europeo, sarà il motivo per cui il calcio a livello internazionale potrà ripartire tutto insieme".

SU MANCINI: "Il ct non è uno di tantissime parole, ma quando le dice sono pesate e ponderate. Trasferisce il giusto entusiasmo ma al contempo ha già individuato le opportunità nascoste da qui a un anno perché la nostra è una squadra giovane, che deve amalgamarsi. Un anno in più di esperienza potrebbe essere importante e utile per la nostra Nazionale".

CORONAVIRUS - Basilicata, primo giorno senza nessun contagio. La situazione attuale
GIORNALISMO IN LUTTO - Morto Franco Lauro: addio ad un volto storico di Rai Sport