Calcio Lucano

ECCELLENZA - Dodici società chiedono lo stop definitivo: ecco le ragioni principali

Redazione TuttoMatera.com
17.04.2020 10:48

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Dodici società lucane del torneo di Eccellenza, chiedono la chiusura del campionato. Attraverso una nota diramata in queste ore, si chiede al presidente Rinaldi di concludere qui i giochi, visto che il principale torneo lucano ha ormai perso di interesse anche se la corsa al vertice fra Lavello e Rotonda, è tutt’altro che conclusa.

Ripacandida, Real Tolve, Atletico Lauria, Pomarico, Castelluccio, Vultur, Melfi, Moliterno, Brienza, Montescaglioso, Ferrandina e Latronico, ritengono una possibile ripresa del campionato lucano. L’Eccellenza, infatti, senza pubblico diventerebbe un torneo monco. Poi, le società sostengono che terminare il torneo ad estate inoltrate è pressoché impossibile, visto che devono giocarsi ancora play off, soprattutto quelli nazionali, e play out.

Dunque, le dodici società che chiedono la chiusura dell’Eccellenza vorrebbero guardare già al futuro. Sostengono che sprecare altre risorse per concludere un campionato che è impossibile da terminare non avrebbe senso. La richiesta è stata inviata al presidente Rinaldi. Molto, però, dipenderà dalle decisioni che la Lnd prenderà nelle prossime settimane.

REBUS CAMPIONATI - Due strade per ripartire: come inserire le coppe europee? Le idee
CORONAVIRUS - Basilicata, il trend si conferma in discesa: solo un caso oggi, picco nei guariti. La situazione