Futsal

Cmb Matera - Termina la serie positiva: passa la Feldi Eboli con l'ex Caruso nel finale. La cronaca

Roberto Chito
08.12.2020 18:50

Santos e Cesaroni, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-PAOLA LIBRALATO

È l’ex Caruso a condannare i biancoazzurri alla seconda sconfitta stagionale. Il Cmb Matera si ferma a tre risultati utili consecutivi, perdendo 5-4 contro un’ottima Feldi Eboli, arcigna e determinata a punire i biancoazzurri apparsi un po’ opachi. A nulla sono servite le doppiette di Pulvirenti e Bizjak con i biancoazzurri sempre pronti a rispondere colpo su colpo ma nel finale non hanno trovato giusti mezzi per portare a casa la partita. Parte con una sconfitta, dunque, il ciclo di partite che vedrà il Cmb Matera praticamente in campo sempre fino a fine mese.

Il Cmb Matera parte molto bene: ci provano Weber e Arvonio per ben due volte ma senza riuscire a rendersi pericolosi. La Feldi Eboli risponde con Romano che impegna l’estremo difensore biancoazzurro. Al 2’12” gli ospiti trovano il vantaggio con Moura che beffa Weber all’angolino. Biancoazzurri che rispondono subito con un bel diagonale di Wilde prima di trovare il pareggio al 5’49” con Pulvirenti bravo a sfruttare al meglio un assist di Ramon. Partita che resta accesa: il Cmb Matera ci prova con Galliani prima del vantaggio realizzato da un bel diagonale di Bizjak. La Feldi Eboli non ci sta: Weber si oppone a Canabarro ma nulla può fare sul diagonale di Romano: è 2-2. Entrambe cercano il tris: Wilde fa tutto da solo e sciupa una buona azione. Dall’altra parte, invece, sono Romano, Luizinho e Bissoni a provarci: Weber è un muro e non si lascia sorprendere. I biancoazzurri rispondono prima con Santos, poi con Cesaroni ma Dal Cin non si lascia sorprendere. Primo tempo che sembra destinato al pareggio ma Luizinho non è d’accordo. Al 19’ con una bellissima punizione beffa Weber dopo un fallo di Ramon.

Nella ripresa, la Feldi Eboli ci mette appena 2’27” a trovare il 4-3: ci pensa l’ex Caruso a beffare il suo vecchio compagno di squadra Weber. Cmb Matera che si sveglia: lampo di Pulvirenti anche se Tires manda un messaggio chiaro ai lucani. Il vero messaggio lo manda Wilde con una botta che si schianta sulla traversa. Ma poco dopo, è Pulvirenti che trova il tocco decisivo su una conclusione dalla distanza di Well che permette ai biancoazzurri di accorciare le distanze. Biancoazzurri che prendono fiducia e sfiorano il pareggio in due occasioni: prima con Well, poi con Ramon. La Feldi Eboli, ogni qual volta si affaccia nell’area avversaria è sempre pericolosa. Prima con Caruso che viene murato da Weber. Poi con Chano che serve Bissoni che tutto solo non ci arriva. Ma il Cmb Matera riesce a pareggiare. All’11’45” ci pensa Weber a servire Wilde che prova da posizione quasi impossibile: Dal Cin prova la respinta ma nulla può fare sulla ribattuta di Bizjak.

È 4-4 e partita che si rianima. Entrambe vogliono vincerla. I biancoazzurri ci provano con Santos: palla a lato. Poi è una bella triangolazione Wilde-Well-Wilde: ma Dal Cin compie un gran miracolo. La Feldi Eboli risponde con Bissoni: palla sul palo. La grande chance, però, è per i biancoazzurri: ci prova Rocha, Dal Cin respinge ma sulla ribattuta ci prova Pulvirenti con la palla che termina di poco a lato. I campani, però, riescono a trovare il colpo del ko: lo fanno con Caruso che al 16’40” beffa per la seconda volta Weber per il 5-4 definitivo. La partita, però, non è finita. Perché il Cmb Matera prova a trovare il pareggio, affidandosi anche a Cesaroni come portiere di movimento. Qualche rischio di subire il 6-4 c’è ma anche Rocha e Wilde vanno vicino al pari che però non arriva.

      

IL TABELLINO

CMB MATERA-FELDI EBOLI 4-5

RETI: al 2’12”pt Moura (FE), al 5’49”pt Pulvirenti (CM), al 12’18” Bizjak (CM), al 14’11”pt Romano (FE), al 19’00”pt Luizinho (FE), al 2’27”st Caruso (FE), al 6’65”st Pulvirenti (CM), al 11’45”st Bizjak (CM), al 16’40”st Caruso (FE).

CMB MATERA: Weber, Isi, Santos, Wilde, Arvonio, Nucera, Galliani, Pulvirenti, Well, Perrucci, Ramon, Cesaroni, Bizjak, Rocha. Allenatore: Nitti.

FELDI EBOLI: Dal Cin, Moura, Romano, Dani Chino, Canabarro, Glielmi, Pasculli, Caruso, Tres, Bissoni, Chano, Luizinho, Caponigno, Melillo. Allenatore: Riquer.

ARBITRI: Pezzuto di Lecce e D’Alessandro di Policoro.

CRONOMETRISTA: De Candia di Molfetta.

AMMONITI: Ramon, Bizjak e Isi per il Cmb Matera e Chano, Canabarro e Luizinho per la Feldi Eboli.

Serie A Futsal - Oggi l'8a giornata: occasione per il settebello Acqua&Sapone. Tutte le sfide di giornata
Cmb Matera - Nitti: "Puniti nel momento migliore. La differenza? Gli episodi ci hanno condannato"