Il Mercato

Grumentum - Deciso anche l'allenatore: Petraglia opta per la strada della continuità

Roberto Chito
09.08.2020 20:00

Antonio Finamore, FOTO: FONTE WEB

Lo hanno cercato diverse società di Serie D, oltre ad alcune di Serie C per il settore giovanile. Alla fine, però, Antonio Finamore resterà al Grumentum. Sarà lui ad allenare la squadra del patron Petraglia al XXI Settembre-Franco Salerno di Matera. Una decisione che deve essere semplicemente ufficializzata, come ha dichiarato lo stesso Petraglia in sede di presentazione.

Nessuna rivoluzione tecnica con lo stesso Finamore che ha preferito dire "no grazie" a diverse realtà di Serie D per riportare i biancoazzurri nella medesima categoria dopo la retrocessione a tavolino sancita dalla Figc che ha cristallizzato le classifiche al momento dello stop. Categoria che il tecnico di Policoro ha intenzione di prendersi sul campo. E poi, il fascino di giocare a Matera e di mettere il primo mattoncino alla rinascita del calcio nella Città dei Sassi è un elemento che Finamore, che c’era durante l’ultimo fallimento perché allenava l’Under 17, non poteva rifiutare.

Dunque, mancano solamente i crismi dell’ufficialità. Però, la presenza del tecnico materano alla presentazione del progetto, venerdì mattina al Comune era stato sicuramente un grande segnale. Da Antonio Finamore, dunque, il Grumentum riparte per affrontare il campionato di Eccellenza che sarà sicuramente molto difficile.

Città dei Sassi - Martoccia: "Chiederemo il ripescaggio. Troppi tre club in Prima"
Serie B - Play off, blitz del Pordenone sul Frosinone: ci pensa Tremolada allo Stirpe