Primo Piano

USD MATERA - Ferrullo: "Vogliamo far festa giocando. La Coppa? Noi non siamo ancora sazi"

Roberto Chito
01.03.2020 16:05

Il vice-allenatore Donato Ferrullo, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"È da inizio campionato che sottolineo la qualità di questa squadra sulla quale non ho mai avuto il minimo dubbio". Sono le parole di Donato Ferrullo, vice-allenatore dell’Usd Matera che a TuttoMatera.com, fa un piccolo bilancio su questa fase del campionato disputata dai biancoazzurri, considerando il turno di riposo che la squadra della Città dei Sassi osserva nella giornata di oggi.

SULLE MOTIVAZIONI: "Dal punto di vista fisico non siamo mai andati in difficoltà, subendo problemi. Noi, comunque abbiamo sempre espresso il meglio del nostro gioco nei secondi tempi. Il problema maggiore, però, è che siamo un po’ vuoti dal punto di vista mentale. Infatti, è davvero impossibile spingere sempre sull’acceleratore ed andare avanti come un rullo compressore. Alla fine però, nonostante tutto, le nostre qualità sono sempre venute fuori".

SUL RIPOSO: "Credo che sia salutare questo stop per noi. All’andata eravamo più forti dal punto di vista mentale dal quale ne siamo usciti davvero alla grande, soprattutto dopo il ciclo di parte consecutive in trasferta. Abbiamo comunque fatto bene in questo momento del campionato. Poi, in campo ci sono anche gli avversari in questo caso vanno rispettati e a cui va dato il giusto merito".

SUL MONITO: "Noi scendiamo sempre in campo per vincere ogni partita. Poi può capitare certe partite le vinci, altre le pareggi, o addirittura le perdi anche. Da questo punto di vista non dobbiamo mai dare nulla per scontato. Bisogna sempre giocare ogni partita al massimo".

SULL’ANZI: "Con una vittoria, nel prossimo turno, vinceremmo il campionato in maniera matematica. Potrebbe arrivare anche prima se l’Avis Burgentia perde contro l’Armento che è comunque una buonissima squadra e non merita la classifica attuale".

SULLA PROMOZIONE: "Da parte nostra, sarebbe gradito festeggiare l’8 marzo vincendo sul campo la partita contro l’Anzi e non prima. Perché vincere sul divano non piacerebbe a nessuno. Speriamo che domenica prossima siano davvero tantissimi i tifosi pronti a sostenerci. Finora, abbiamo sempre avuto un’ottima cornice intorno a noi. Sarebbe bello condividere questo successo con più persone possibili".

SULLA COPPA: "Ovviamente, dopo il campionato guardiamo oltre. La Coppa Regionale rappresenterà il nostro prossimo traguardo da raggiungere. Vogliamo fare bene anche in questa competizione per toglierci tante altre soddisfazioni in questa fantastica stagione".

USD MATERA - Tegola in casa biancoazzurra: assenza pesante per la sfida contro l'Anzi
SERIE C - Girone C, i match delle 15.30: colpaccio del Monopoli. Campionato riaperto?