Le Parole

Usd Matera - Ferrullo a TM: "Partiti bene, ma meno foga. Ora recuperare gli infortunati"

Roberto Chito
20.10.2020 16:15

Donato Ferrullo, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Era importante partite subito bene in questo campionato e con la giusta mentalità e il giusto approccio. Non posso che essere davvero felice di questa nuova avventura in questo torneo". Parla così Donato Ferrullo, vice-allenatore dell’Usd Matera. Il tecnico, a TuttoMatera.com, analizza la partita d’esordio disputata dai biancoazzurri domenica pomeriggio con la vittoria per 3-1 sulla Acs Sant’Arcangiolese.

SULLA PARTITA: "Abbiamo affrontato una squadra comunque molto ordinata. Noi avevamo tanta voglia di fare bene. Forse proprio per questo siamo stati un po’ penalizzati perché non siamo stati lucidi. Nel primo tempo, oltre i due gol realizzati, abbiamo avuto davvero tantissime occasioni che potevano rendere il parziale molto più ampio".

SULLA RIPRESA: "A fine primo tempo ci siamo trovati in dieci per l’espulsione di Marta. A mio dire, il doppio giallo è stato un po’ troppo generoso. Inoltre, anche gli infortuni ci hanno condizionato. Nonostante ciò, giocando in dieci, siamo stati abili a trovare anche la terza rete. In dieci contro undici non ci siamo mai fatti schiacciare dagli avversari".

SU MARSICO: "Dispiace per il rigore sbagliato e il palo colpito. Domenica, credo che il pallone non volesse proprio entrare per lui. Il nostro bomber si è davvero dannato ed era molto rammaricato. Sono sicuro, però, che le occasioni di riscatto non mancheranno: si rifarà subito nelle prossime partite".

SUL BIG MATCH: "Domenica, subito dopo il triplice fischio, ero già proiettato al lavoro settimanale. Sarà davvero importante recuperare i giocatori infortunati. La partita di Montescaglioso sarà molto importante. Mi hanno riferito che la Libertas sarà una delle nostre maggiori competitrici per la vittoria finale di questo campionato. Noi, andiamo là per poter imporre il nostro gioco e cercare di portare a casa un risultato positivo".

SassiMatera - Santorufo a TM: "Ottimo esordio oltre il ko. Obiettivi? Lottare per il vertice"
Covid-19 - Italia, la situazione del 20 ottobre: si torna sopra 10mila casi. Crescono ancora i ricoveri