Tutto Calcio

Europa League - Lukaku dà, Lukaku toglie: beffa Inter in finale, e il Siviglia cala la sesta

Redazione TuttoMatera.com
21.08.2020 23:18

Una fase di Inter-Siviglia, FOTO: UEFA.COM

L’Inter ci ha provato. È andata in vantaggio. È stata raggiunta e anche superata. Ma è rimasta in partita e ha pareggiato. Lo sfortunato autogol di Lukaku, però, è il colpo del ko. Anche perché, da lì il Siviglia perde tutto il tempo possibile ed immaginario, spezzetta la partita e non permette all’Inter di provare a trovare l’ennesimo pareggio.

Peccato. Ma i neroazzurri, dalla notte di Colonia escono a testa altissima. Hanno tenuto testa ad un avversario abituato a vincere questa competizione. La squadra di Lopetegui mette in bacheca la sesta Europa League della sua storia. Inter che si illude subito con Lukaku che realizza subito un rigore. Il Siviglia torna in partita e grazie ad un super De Jong trova prima il pareggio, poi il vantaggio. L’Inter non molla e qualche minuto dopo con Godin trova il due a due.

Ripresa che vede l’Inter provarci in tutti i modi ma un episodio castiga la squadra di Conte: Diego Carlos prova una rovesciata che sarebbe terminata fuori, ma l’istinto di Lukaku si trasforma in un tocco maldestro che beffa Handanovic. Da allora non c’è più partita tranne per un tentativo di Sanchez velleitario. La coppa va al Siviglia ma l’Inter esce sicuramente a testa alta.

Serie D - Bisceglie, ufficiale: due giovani difensori per i neroazzurri » Tutto Eccellenza
Serie A - Inter, parole d'addio di Conte: "A tutto c'è un limite". A breve il summit: la situazione