Primo Piano

Grumentum - Pioggia di gol a Pomarico: grande vittoria e qualificazione conquistata

Roberto Chito
21.10.2020 17:31

Immagine d'archivio, FOTO: FONTE WEB

Questa volta il cinismo c’è, eccome. Un infallibile Grumentum ne rifila addirittura sei al Pomarico. A La Monferrara termina sei a zero per la squadra di Antonio Finamore che in questo modo ottiene la qualificazione al turno successivo, riscattando la prestazione di domenica scorsa. Risultato e prestazione davvero importanti da parte di una squadr in crescita che questo pomeriggio ha davvero dimostrato tutto il proprio potere.

Alla fine, Finamore non fa nessun turnover. In campo va il miglior undici possibile. Esordio dal primo minuto per Gerardi in attacco con Martinez e Falco. Centrocampo che vede Montemurro-Cordisco con Mastroberti-Lobosco sugli esterni. Confermata, invece, la difesa. Pronti-via e al 2’ è il Grumentum a sfiorare il vantaggio con Leccese che incorna di poco a lato. Il vantaggio, però, arriva subito. Al 6’ è Lobosco che serve Gerardi: bellissima conclusione la sua, deviata in rete da Martinez. Partita sbloccata e discorso qualificazione oramai chiuso. Biancoazzurri che sono un rullo compressore e al 10’ sfiorano il raddoppio. Conclusione di Martinez ma De Santis si rifugia in corner. Dalla battuta, invece, è Mastroberti che ci prova: palla di pochissimo a lato.

La risposta del Pomarico arriva solamente poco dopo la mezzora. Fa tutto Grittani che mette palla al centro ma Jarju scivola al momento di calciare. Padroni di casa che prendono coraggio e ci provano poco dopo con una conclusione di Gambetta: palla alta, ma Kebba era attento. Finale di tempo a favore del Grumentum. Al 38’ è Falco che semina due avversari, poi ci prova: palla di un niente a lato. Sessanta secondi dopo, invece, ci prova Gerardi con una bellissima conclusione: De Santis si oppone. Nella ripresa, i biancoazzurri sono un vero e proprio rullo compressore: nel giro di dieci minuti è goleada.

Raddoppio che arriva al 2’ con Martinez che inscacca sfruttando un ottimo cross di Pellegrini. Quattro minuti dopo, invece, è Montemurro dagli sviluppi di un corner a trafiggere De Santis. Stessa combinazione che permette poco dopo a Mastroberti di trovare il poker. Partita e discorso qualificazione chiuso dopo 55 minuti. Grumentum che gestisce bene, Finamore cambia le carte in tavola ma dal Pomarico non c’è nessuna occasione. E così, i biancoazzurri decidono di rendere ancor più rotondo il passivo.

Al 23’ è Falco che sfrutta al meglio un bel pallone e con diagonale mette ko De Santis. Per i padroni di casa piove sul bagnato: al 33’ restano in dieci. Bruttissimo fallo di Varisco su Mastroberti: il difensore viene espulso, l’esterno offensivo, dolorante, viene sostituito. La sesta rete la realizza Lobosco. L’ex Fidelis Andria da oltre trenta metri prova una bellissima conclusione che si stampa alle spalle di De Santis, fuori dai pali.

                 

IL TABELLINO

POMARICO-GRUMENTUM 0-6

RETI: al 6’pt Martinez (G), al 2’st Martinez (G), al 6’st Montemurro (G), al 9’st Mastroberti (G), al 23’st Falco (G), al 43’st Lobosco (G).

POMARICO: De Santis, Delgado, Varisco, Musillo, Tortosa, Manneh, Gambetta, Travisani, Grittani, Jatju, Ranieri. A disposizione: Mevoli, Gramegna, Montano, Fiore, Salluce, Rinaldi, Serio, Bustamante, Albano. Allenatore: Glionna.

GRUMENTUM: Kebba, Pellegrini, Marotta, Ambrosecchia, Mastroberti, Cordisco, Montemurro, Lobosco, Falco, Martinez, Gerardi. A disposizione: Lapacciana, Giacomino, Creanza, Di Cuia, Hysaj, Leccese, Briglia, Mazziorra, Tisti. Allenatore: Finamore.

ARBITRI: Cicchetti di Matera (Cappiello-Marchese).

NOTE: al 33’st espulso Varisco (P) per un brutto fallo.

La Diretta - Segui i match su TuttoMatera.com: Pomarico-Grumentum 0-5
CdS Matera - Ricorso Santarcangiolese: arriva la decisione del giudice sportivo