Primo Piano

Città dei Sassi - Scenario clamoroso in Promozione: appeso ad un filo il ripescaggio?

Roberto Chito
04.09.2020 12:19

Rinaldi e Martoccia, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Potrebbe essere una grande beffa. Le ultime parole di Pietro Rinaldi gelano il Città dei Sassi. Se andrà avanti la linea del presidente del Cr Basilicata, allora il club di Fortunato Martoccia resterà in Prima Categoria. Non a caso, nei giorni scorsi erano state ufficializzati i ripescaggi di Bernalda e Viggianello, con il Città dei Sassi messo in stand-by.

La Promozione passerà a 18 squadre, ma il problema maggiore riguarda l’Eccellenza che resterà a 16 come la scorsa stagione. E in questo modo, per una serie di incastri, il club di Fortunato Martoccia si troverebbe fuori dai giochi. Nel massimo torneo lucano verrebbe ripescato solamente il Latronico, retrocesso la scorsa stagione. Beffate anche Elettra Marconia e Oraziana Venosa che avevano chiesto il ripescaggio. Poi, in Promozione c’è anche il caso Sporting Lavello. I gialloverdi hanno chiesto la retrocessione in Prima Categoria.

Così, il torneo a 18 squadre può prendere forma con le 14 aventi diritto, Elettra Marconia e Oraziana Venosa non ripescate e Bernalda e Viggianello che arrivano dalla Prima Categoria. Unica esclusa il Città dei Sassi che a questo punto pagherebbe la posizione in classifica della passata stagione. Le parole di Rinaldi indicano una linea già presa. Adesso, toccherà al Cr Basilicata valutare la situazione e capire cosa fare. E intanto, il Città dei Sassi continua a sperare.

Campionati Lucani - Rinaldi su Eccellenza e Promozione fa il punto. Cambia tutto?
Eccellenza Basilicata - Atletico Lauria, fine della corsa? Ora la palla al Cr Basilicata » Tutto Eccellenza