Altre News

ALLARME CORONAVIRUS - Assalto ai supermercati nella notte: e il Governo sbotta

Redazione TuttoMatera.com
10.03.2020 10:50

Supermercati presi d'assalto, FOTO: ANSA

Nemmeno un’ora dopo le parole del premier Conte che si scatena subito il panico. Da Roma a Palermo, tutta l’Italia prende d’assalto i supermercati notturni per poter rifornirsi con la notizia che tutto il Paese è zona rossa. Immagini che cominciano a fare il giro d’Italia e che fanno andare su tutte le furie il Governo che precisa: "Non è necessario e soprattutto è contrario alle motivazioni del decreto, affollarsi e correre ad acquistare generi alimentari o altri beni di prima necessità che potranno in ogni caso essere acquistati nei prossimi giorni. Non c'è alcuna ragione di affrettarsi perché sarà garantito regolarmente l'approvvigionamento alimentare". Infatti, la spesa rientra tra i tre motivi di sussistenza, che insieme a quelli di salute e lavoro consentono gli spostamenti. Poi basta. "Basta assembramenti nei luoghi pubblici, capiamo i giovani ma non possiamo più permetterci la movida", sono le parole del premier Conte in riferimento anche a quanto accaduto nell’ultimo weekend.

ALLARME CORONAVIRUS - Conte manda in quarantena l'Italia: "Serve l'aiuto di tutti i cittadini"
ALLARME CORONAVIRUS - Conte chiaro: "Stop al campionato di calcio", ok in Europa