Altre Notizie

CORONAVIRUS - Protezione Civile, il bollettino: meno vittime da metà marzo, è boom di guariti in un giorno. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
30.04.2020 18:55

Coronavirus, FOTO: FONTE WEB

Nelle ultime ventiquattrore, in Italia, ci sono stati 3.106 positivi in meno rispetto al giorno precedente. Numeri che fanno sorridere la Protezione Civile, tanto che il commissario Angelo Borrelli ha deciso per lo stop alle conferenze stampa che già avvenivano per due volte a settimana. Ennesimo segnale che l’emergenza si sta allentando, ma ovviamente non è ancora terminata.

Numeri importanti li abbiamo anche nei guariti che sono 4.693 in più rispetto a ieri, anche se i decessi continuano ad esserci: sono 285 quelli di ieri. In sostanza, gli attualmente positivi scendono a 101.551 rispetto a ieri, con un incremento di 1.872 persone in più rispetto a ieri: 214 in meno rispetto a ieri. Dei positivi attuali, 81.708 sono in isolamento domiciliare, pari all’80 per cento dei positivi, con 1.994 persone in meno rispetto a ieri. I ricoverati con sintomi sono 18.149, con un decremento di 1.061 pazienti. In terapia intensiva, attualmente ci sono 1.694 persone, 101 in meno rispetto a ieri.

In totale, dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus ci sono stati 205.463 casi in totale. Riguardo i dimessi e i guariti salgono a 75.945, mentre i deceduti sono 27.967. Riguardo ai tamponi, nelle ultime ventiquattrore ne sono stati effettuati 68.456, ben 4.629 in più rispetto a ieri. Invece, è dei 1.979.217 il dato dei test totali. riguardo i casi testati, sono 1.354.901 in totale con un incremento di 41.441 in più nelle ultime ventiquattrore.

    

30 APRILE: BOLLETTINO PROTEZIONE CIVILE

SERIE A - Spal, ufficiale: è divorzio con Vagnati. Il ds già pronto a una nuova avventura
SERIE A - Torino, dopo Vagnati si pensa al nuovo tecnico: la prima idea è un ex Spal