Primo Piano

SASSI MATERA - La cura Contangelo ha portato la svolta: ma la salvezza resta in salita

Roberto Chito
29.01.2020 10:17

Il logo del Sassi Matera, FOTO: FONTE WEB

Due vittorie ed un pareggio. Meglio di così, non poteva cominciare il 2020 per il Sassi Matera. Dopo le vicissitudine invernali, il club capeggiato da Alessandro Santorufo sembra essere ripartito nel migliore dei modi. Dopo il solo punto conquistato nel girone d’andata, nelle prime tre sfide di ritorno sono arrivati ben sette punti.

LA SVOLTA - Tutto merito del lavoro portato avanti da tecnico Tommaso Contangelo che ha preso in mano una situazione che fino a quel momento sembrava essere disperata. Nel girone d’andata sono stati diversi i ribaltamenti che non hanno permesso al Sassi Matera di trovare la retta via. Contangelo, è riuscito a mettere le cose a posto, e i tre risultati utili consecutivi sono la conferma che il girone d’andata da incubo è ormai alle spalle.

I NUMERI - Dopo il pareggio a Tursi, il Sassi Matera ha conquistato due vittorie consecutive: prima contro il Castelsaraceno, poi contro la Lainese. Due scontri diretti che non potevano essere falliti dai biancoazzurri. Classifica che adesso vede il Sassi Matera essere penultimo con 8 punti, ben tre in più del Castelsaraceno ultimo. Posizione che vorrebbe dire salvezza, visto che a retrocedere è solamente l’ultima.

PROSSIME SFIDE - Domenica la sfida quasi proibitiva contro il Bernalda, prima di affrontare Tramutola e Grassano, poi il derby contro il Città dei Sassi. Sicuramente, sarà importante provare a muovere la classifica il più possibile per aumentare il vantaggio sul Castelsaraceno. La strada imboccata è sicuramente quella giusta ma il cammino verso la salvezza è ancora in salita.

COPPA ITALIA - Calhanoglu show: ci pensa lui a trascinare i rossoneri in semifinale. La cronaca
COPPA ITALIA SERIE C - Primo round al Liberati: per il Catania è il match della vita, per la Ternana un'occasione. Le ultime