Futsal

Cmb Matera - Cesaroni apre e chiude: un pareggio in extremis contro l'Aniene. La cronaca

Roberto Chito
09.10.2020 20:00

Una fase di Cybertel Aniene-Cmb Matera, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-PAOLA LIBRALATO

Sarebbe stata una beffa atroce. Alla fine, la rete di Cesaroni nel finale consegna ai biancoazzurri il primo punto stagionale. Qualche rimpianto c’è, soprattutto per gli errori del primo tempo. Nonostante ciò, il Cmb Matera parte comunque con un risultato positivo. Nell’Opening Day di Salsomaggiore Terme, i biancoazzurri trovano un 3-3 contro la Cybertel Aniene all’ultimo sussulto di partita, grazie a Cesaroni che si fa perdonare dell’autorete in apertura.

Cmb Matera che parte davvero forte. Nei primi minuti è assedio alla porta di Micoli. Subito Wilde, poi è per due volte Galliani a farsi vedere. Ci prova anche Bizjak, anche lui per due volte, ma l’estremo difensore giallo nero è insuperabile. Un vero e proprio muro per i biancoazzurri sui quali sbatte anche Cesaroni. Anche Weber ha lo stesso esito. Sì, perché il portiere dei materani ci prova addirittura dalla propria volta: Micoli ancora una volta dice di no. Partita che sembra essere senza storia. Eppure, nel momento di dominio del Cmb Matera, è la Cybertel Aniene a trovare il pareggio. Incomprensione fra Cesaroni e Weber e pasticcio fatto. In svantaggio di una rete, i biancoazzurri ci provano subito con il capitano e Giannandrea. Sono solo lampi, perché i giallo neri tengono molto bene, fino al pareggio. Al 17’07” è Toni che intercetta un tiro dalla distanza, prova il tacco disorientando Micoli che devia, ma nulla può fare sulla ribattuta del biancoazzurri. Fine primo tempo ad appannaggio della Cybertel Aniene che ci prova per due volte con Battistoni: Weber risponde presente.

Nella ripresa, parte sicuramente meglio la squadra giallo nera. Dopo 2’24” arriva il nuovo vantaggio. Bellissima giocata di Anas che con un bel pallonetto riesce a superare Weber in uscita. Risponde del Cmb Matera che non si fa attendere: ci prova Santos che per poco non sfiora il pareggio. Biancoazzurri che poco dopo rischiano nuovamente: altra uscita di Weber, Daniel pregusta la rete ma Yera devia sulla linea. Partita che diventa bella: è Bizjak a sfiorare il nuovo pareggio, solo che la propria conclusione termina a lato. E così al 5’44” i giallo neri calano il tris. Lo fanno con una bellissima azione di Battistoni che scappa sull’out e fornisce un perfetto assist a Schininà che stampa in rete. Biancoazzurri che accusano il colpo e Aniene che sfiora il poker: Schininà per Biscossi che viene fermato in angolo. È la scintilla che accende la squadra di Nitti che domina fino alla fine. Clamorosa occasione per Santos che si divora la rete del meno uno. Poi, ci prova Isi: ma Daniele salva sulla linea.

Poco dopo, è Cesaroni a provarci per due volte, ma senza gloria. Sale in cattedre Wilde che prima sfiora la rete, poi la trova. Gol che arriva al 12’12” da rimessa laterale, palla per il brasiliano che la piazza sotto la traversa. Partita che cambia nuovamente. Cmb Matera che non rischia praticamente mai. Biancoazzurri che vogliono il pareggio e si affidano al portiere di movimento. Santos, Wilde e Cesaroni sfiorano la rete. Ma la gioia, arriva a quattro secondi dalla sirena. Errore in disimpegno della Cybertel Aniene che fa infuriare il proprio tecnico Micheli, palla per i biancoazzurri con Santos che serve Cesaroni e fa esplodere la gioia materana per il meritato pareggio.

    

IL TABELLINO

CYBERTEL ANIENE-CMB MATERA 3-3

RETI: al 9’18”pt autorete Cesaroni (A), al 17’07”pt Toni (M), al 2’24”st Anas (A), al 5’44”st Schininà (A), al 12’12” Wilde (M), al 19’56”st Cesaroni (M).

CYBERTEL ANIENE: Micoli, Anas, Daniel, Schininà, Cabeca, De Filippis, Raubo, Taloni, Dalla Valle, Battistoni, Pilloni, Biscossi, Genis, Ducci. Allenatore: Micheli.

CMB MATERA: Weber, Isi, Santos, Wilde, Cesaroni, Nucera, Galliani, Toni, Yera, Perrucci, Giannandrea, Bizjak, Rocha, Strippoli. Allenatore: Nitti.

ARBITRI: Colombini (Bassano del Grappa) e Volpato (Castelfranco Veneto).

TERZO ARBITRO: Fior (Castelfranco Veneto).

CRONOMETRO: Sgueglia (Finale Emilia).

NOTE: Ammoniti: Anas (A) e Santos, Wilde, Toni (M).

Serie D - Team Altamura, ufficiale: arriva un giovane centrocampista dall'Udinese » Tutto Eccellenza
Cmb Matera - Nitti: "Reazione di carattere. Un punto da guardare su due punti di vista"