Tutto Calcio

REBUS CAMPIONATI - Due strade per ripartire: come inserire le coppe europee? Le idee

Redazione TuttoMatera.com
17.04.2020 10:25

Il pallone della Champions League, FOTO: FONTE WEB

Sono diverse le idee, alle quali la Serie A sta pensando per ripartire. Secondo il Corriere dello Sport sono state definite due strade per poter riprendere a giocare. Ovviamente, dopo aver seguire le varie fasi e una preparazione di circa venticinque giorni, si potrà pensare di tornare a giocare. L’idea principale è sempre quella di ripartire con le semifinali di ritorno della Coppa Italia e con i recuperi di campionato.

Secondo il quotidiano romano, però, la partenza potrebbe avvenire in due parti separate. La prima, prevede la ripartenza in parallelo di campionati e coppe europee. La seconda, invece, darebbe priorità ai campionati nazionali prima, per poi lasciar spazio alle coppe. Molto dipenderà da quando i vari tornei nazionali riprenderanno. Questa decisione, potrebbe prenderla soprattutto il Coronavirus, visto che in Europa le situazioni sono diverse. Toccherà sicuramente alla Uefa, capire come andare ad inserire Champions ed Europa League.

Se dopo gli ottavi di finale di darà spazio direttamente ad una Final Eight, considerando che le partite si giocheranno a porte chiuse, e dunque match di andata e ritorno sarebbero pressoché inutili. Tutto questo, potrebbe portare alla conclusione anticipata della competizione che per la prima volta avrebbe un format davvero diverso dal solito.

CORONAVIRUS - Protezione Civile, il bollettino odierno: calano i decessi, aumentano i casi ma con più tamponi. La situazione
ECCELLENZA - Dodici società chiedono lo stop definitivo: ecco le ragioni principali