Futsal

Cmb Matera - Arriva il primo ko con tanto rammarico. L'Acqua&Sapone trema, poi dilaga

Roberto Chito
23.10.2020 22:55

Una fase del match, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Se qualcuno leggesse solamente il risultato parlerebbe di partita a senso unico. Eppure, per larghi tratti il piccolo Cmb Matera ha spaventato il grande Acqua&Sapone. Sì, il risultato è rotondo: 8-3 per la squadra dell’ex Scarpitti, ma i biancoazzurri hanno fatto la loro grande figura. Fino al 3-4 era tutto in equilibrio. Poi, la forza della squadra abruzzese è uscita fuori e nel finale hanno anche dilagato. Buon esame per il Cmb Matera che potrà sicuramente analizzare gli errori, ma anche le diverse cose buone fatte.

Parte molto bene la squadra biancoazzurra. Subito occasioni per Wilde che ci prova per bene due volte, poi è Weber che prova il colpaccio dalla sua porta senza riuscirdi. L’Acqua&Sapone, però, alla lunga esce. È Gui il più pericoloso: prima Weber devia, poi colpisce addirittura la traversa. Cmb Matera, poco dopo sfiora il vantaggio. Occasionissima per Wilde che ci prova da pochi passi: miracolo di Mammarella che devia in corner. L’equilibrio viene rotto da Murillo che stampa in rete dopo una punizione. Pochi secondi e arriva anche il raddoppio. Bellissima azione dell’Acqua&Sapone con Fusari che firma il classico gol dell’ex. Uno-due micidiale per i biancoazzurri, ma la squadra di Nitti reagisce subito. Prima Galliani, poi due volte Wilde, poi Bizjak e anche Santos: tante occasioni ma nessuna rete. Cmb Matera che però c’è. Come anche l’Acqua&Sapone che nel finale spaventa Weber con una traversa di Murillo, poi Dudu manda poco fuori.

Ripresa bellissima. Pochi secondi e i biancoazzurri la riaprono. Ci pensa Well a stampare palla all’angolino. La gioia, però, dura poco. Bellissima giocata di Lukain e Weber beffato. Ma Pulvirenti, firma nuovamente il meno uno, sul bell’assist di Cesaroni. Partita riaperta e Cmb Matera che sfiora il pari. Ci prova Santos due volte. Poi Well e Yera fanno rimanere l’urlo strozzato in gol. L’Acqua&Sapone c’è, e lo dimostra con Calderolli che colpisce un palo prima del più due. È Gui che dagli sviluppi di un corner trova il 4-2 per i suoi. Cmb Matera che risponde nuovamente: Santos sfiora la rete per due volte. Poi, ai biancoazzurri viene negato un clamoroso rigore. Materani infuriato con l’arbitro ma trovano il 3-4 con Well, autore di una bellissima giocata.

Cmb Matera sulle ali dell’entusiasmo: prima Toni, poi la traversa di Cesaroni e biancoazzurri ad un passo dal pareggio. Ma l’Acqua&Sapone si dimostra infallibile e trova il colpo del ko. Il 5-3 di Lukain, che dal limite trova una bellissima rete, taglia letteralmente le gambe ai biancoazzurri. Cmb Matera che le prova tutte, affidandosi al portiere di movimento. E così, l’Acqua&Sapone dilaga. Gui, Fior e Wellington firmano un clamoroso 8-3 per gli abruzzesi che portano a casa tre punti importanti. Per il Cmb Matera è una sconfitta pesante solo nel punteggio. Ma di aspetti positivi ce ne sono diversi.

      

IL TABELLINO

CMB MATERA-ACQUA&SAPONE 3-8

RETI: al 7’11” pt Murillo (A), al 7’25” pt Fusari (A), 0’50” st Well (M), al 1’40” st Lukain (A), al 2’46” st Pulvirenti (M), al 12’21” Gui (A), al 15’02” st Well (M), al 15’56” Lukain (A), 16’48” st Gui (A), al 17’32” st Fior (A), al 19’00” st Wellington (A).

CMB MATERA: Weber, Pulvirenti, Well, Wilde, Cesaroni, Nucera, Galliani, Toni, Yera, Santos, Perrucci, Bizjak, Rocha. Allenatore: Nitti.

ACQUA&SAPONE: Mammarella, Murillo, Wellington, Gui, Dudu, Mambella, Marrazzo, Fusari, Calderolli, Fior, La Bella, Fetic, Rafinha, Lukain. Allenatore: Scarpitti.

ARBITRI: Lorenzo Di Guilmi (Vasto) e Fabrizio Andolfo (Ercolano).

CRONOMETRISTA: Marco Villanova (Bari).

NOTE: Ammoniti: Wilde (M) e Fusari, Lukain, Fetic (A).

Grumentum - Partono gli abbonamenti: ecco i prezzi. Biglietti in vendita per domenica
Serie B - L'anticipo: l'Empoli si prende il derby toscano, Pisa ko. E gli azzurri sono primi