Le Parole

Usd Matera - Taccardi: "Grumentum, ecco cosa non c'è piaciuto. Aperti all'unione, altri no"

Roberto Chito
11.09.2020 19:06

Tommaso Taccardi, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Non faccio nomi, ma negli ultimi tempi qualcuno, magari involontariamente, ha fatto campagna elettorale ringraziando più volte l’amministrazione comunale". Sono le parole di Tommaso Taccardi, vice-presidente dell’Usd Matera che analizza il tema dell’arrivo del Grumentum nella Città dei Sassi nella conferenza stampa di stamattina.

SUL GRUMENTUM: "In città, qualcuno ci accusa che abbiamo dell’astio nei confronti del Grumentum. Non ne abbiamo alcuno, ne nei confronti della società, ne tantomeno nei confronti dell’avvocato Petraglia. Chiaramente, i modi con i quali è stata portata a termine questa operazione ci hanno dato un po’ fastidio. Però, nulla contro il Grumentum e Petraglia. Anzi, ben vengano imprenditori da fuori che facciano calcio nella nostra città. C’è solo da ringraziarli".

SULLA PRESENTAZIONE: "Avremmo potuto fare questi annunci anche allo stadio XXI Settembre-Franco Salerno. Però, non abbiamo inviato nessuna richiesta. Infatti, non ce la siamo sentita. In quel caso ci saremmo sentiti degli ospiti in casa nostra".

SUI FATTORI: "Noi siamo per l’unione e aperti a qualsiasi situazione per il bene del calcio materano. Però, da altre parti non abbiamo riscontrato questa volontà".

SULLO STADIO: "Nelle nostre intenzioni c’è la volontà di chiedere all’amministrazione comunale di poter giocare al XXI Settembre-Franco Salerno quantomeno di sabato. Non tanto per noi, quanto per i numerosi tifosi che ci hanno sostenuto nella passata stagione. Per loro rispetto vorremmo giocare allo stadio".

Grumentum - Finalmente Martinez: l'attaccante è in ritiro. Obiettivo ripartire subito
Serie D - Casarano, ufficiale: supercolpo in attacco, arriva un ex Serie C » Tutto Eccellenza