Futsal

Bernalda Futsal - Il dg Mazzei fa il punto: "Ci attende un tour de force adesso. Il mercato? Ecco cos'è importante oggi"

Redazione TuttoMatera.com
20.01.2021 12:21

Il logo del Bernalda Futsal, FOTO: FONTE WEB

"Eravamo reduci dall’ampia vittoria contro il Messina, gara disputata dopo un mese e mezzo d’inattività. Ci siamo ritrovati a giocare due partite in quattro giorni. Questo ha influito sulla resa atletica della squadra, abbiamo subito un lungo stop che non ci ha aiutato per il ritmo gara che è l’aspetto più importante", è il punto della situazione di Giuseppe Mazzei, direttore generale del club rossoblu.

"Il pareggio è figlio di nostre disattenzioni nella fase finale delle azioni offensive. Diciamo che siamo stati poco cinici; ad ogni buon conto loro sono stati bravi a chiudersi bene in difesa, tra l’altro il loro portiere ha compiuto degli ottimi interventi. A questo bisogna aggiungere una buona dose di sfortuna: abbiamo colto un palo e una traversa. In ogni caso ci può stare di pareggiare una partita del genere. Comunque meriti anche al Cataforio che ci ha creduto fino alla fine. Negli ultimi 5 minuti del match abbiamo incassato il gol del pari e non siamo riusciti a sfruttare le occasioni che abbiamo avuto nel finale", continua il dg rossoblu ai canali ufficiali del club lucano.

Mazzei, poi, conclude guardando anche al futuro: "Adesso avremo c’è un tour de force. Ogni partita è una battaglia perché non ci sono squadre cuscinetto e con tutti i recuperi che dovremo disputare di sicuro troveremo la quadra. Sono convinto che il lavoro del mister e dei ragazzi alla lunga pagherà. Il mercato? La società è vigile, ma ritengo che la squadra sia competitiva e composta da grandi giocatori e ottime persone. Diciamo che oggi devono solo acquisire il ritmo gara che arriverà".

Hp Matera - Subito l'occasione per il riscatto: questa sera sfida al Giovinazzo per ripartire. La cronaca
Cmb Matera - Neto a tM.com: "Possiamo ancora migliorare molto. Scudetto? E' il mio obiettivo, e per il futuro vedremo"