Extra

Dal Governo - Nuovo Dpcm: arriva la firma di Conte. Italia in tre zone: ecco cosa cambia

Redazione TuttoMatera.com
04.11.2020 09:19

Palazzo Chigi, FOTO: WIKIPEDIA.IT

Misure previste per tutto il territorio. Poi, zona verde, arancione e gialla. Il nuovo Dpcm del premier Giuseppe Conte è stato firmato nella notte. A nove giorni di distanza dall’ultimo provvedimento, Palazzo Chigi dopo diversi giri di orizzonti è finalmente arrivato alla stesura del nuovo documento. Dpcm che dovrebbe valere da domani fino al prossimo 3 dicembre.

Sarà l’ultimo? C’è poco da crederci, visto che il premier Conte, almeno ogni tre-sette giorni vara nuovi provvedimenti. Il nuovo Dpcm, prevede come misure valide per tutto il territorio italiano, il coprifuoco: dalle ore 22.00 alle 5.00 si potrà uscire con autocertificazione in base a comprovate esigenze. I trasporti, tornano ad una capienza massima del 50 per cento. Bar e ristoranti, invece, restano sempre chiusi alle 18.00. Misure restrittive anche per i centri commerciali che restano chiusi nei giorni festivi e nel weekend. Per la scuola torna la didattica a distanza al 100 per cento: scuole superiori ed università faranno lezione da casa. Sospesi anche concorsi ed esami.

Ulteriori restrizioni, poi, saranno prese per le zone arancioni e rosse. Per le prime, sarà vietato entrare ed uscire da queste zone con bar e ristoranti che saranno chiusi al pubblico ma potranno effettuare servizio d’asporto fino alle ore 22.00. Per le zone rosse, confermato il divieto di spostamenti da quel perimetro. Chiuse anche attività commerciali. Restano aperte solo quelle dei servizi alla persona. Per la scuola ci sarà la didattica a distanza e si potrà fare sport solo nei pressi della propria abitazione.

Champions League - Terza giornata: Inter e Atalanta a picco. Per Conte si fa dura, Gasperini tutto in gioco
Serie D - Campionato pronto a rientrare ai box? A breve la decisione: ecco la situazione