Primo Piano

USD MATERA - Papangelo: "Finora nessuno ci ha chiamato. Futuro? Siamo qui e pronti"

Roberto Chito
25.02.2020 19:58

Il direttore generale Nunzio Papangelo, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Indipendentemente dalle chiacchiere da bar che spesso si fanno, noi continuiamo sulla nostra strada". Sono le parole di Nunzio Papangelo, direttore generale dell’Usd Matera, anche lui intervenuto sul futuro del calcio materano che ormai comincia a tenere banco in queste settimane.

SUL PERCORSO: "In estate, abbiamo fondato un’associazione che partiva dal basso, facendo il primo scalino di questo cammino".

SULLE ATTESE: "Quando siamo partiti, aspettavamo soggetti che potessero affiancarci nel portare a Matera il calcio spettacolo. Tutto questo, però, non è avvenuto".

SULLE PROPOSTE: "Nessun imprenditore si è avvicinato da ottobre ad oggi. Non vedo in giro situazioni che possano coinvolgere altre persone. La nostra realtà parla di Seconda Categoria e la prossima stagione affronteremo con tutte le nostre forze che avremo a disposizione nella maniera migliore la Prima Categoria visto che ormai siamo vicini alla vittoria del campionato".

SULL’EVOLUZIONE: "Per quanto riguarda il discorso di possibili fusioni o altre operazioni, ci tengo a precisare che noi siamo aperti a tutti e a parlare con chiunque abbia il piacere di incontrarci. Se qualcuno si vuole sedere a tavolino per discutere, noi siamo qui".

SULL’OBIETTIVO: "L’aspetto più importante è che si operi e si agisca nel bene della nostra Città, affinchè possa calcare i migliori palcoscenici calcistici".

USD MATERA - Taccardi: "La verità sulle voci sul futuro. Proposte? Ecco cosa vedo per ora"
CHAMPIONS LEAGUE - Mertens spaventa il Barcellona che torna a galla con Griezman. La cronaca