Primo Piano

L'esclusiva - Grumentum, arriva il divorzio con Carrera. L'ex dg: "Ecco il motivo della scelta"

Roberto Chito
17.09.2020 17:19

Carrera e Petraglia, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Lascio con grande tranquillità e serenità, senza nessuna polemica che non si addice alla mia persona. Il ruolo che mi aveva offerto il presidente Petraglia non si addice alle mie capacità, io sono un uomo di campo. E non appena ho avuto questa opportunità non potevo perderla". Con queste parole a TuttoMatera.com, Luigi Carrera lascia il Grumentum. Un divorzio che si è materializzato nelle ultime ore.

In verità, il dirigente ex Matera e Pomarico da subito dopo l’annuncio del presidente Petraglia sul suo nuovo ruolo aveva manifestato i primi malesseri, per poi prendersi una pausa di riflessione. "Con Petraglia ci siamo lasciati molto bene. Ho spiegato al presidente il motivo della mia decisione. Sono arrivato in punta di piedi e in punta di piedi vado via. Il suo è un progetto molto importante che si svilupperà nella città di Matera. Nonostante la retrocessione è stato comunque un anno positivo", continua l’ormai ex dirigente dei biancoazzurri.

"La società è comunque in buone mani, affidata a persone capaci. Pace e Mastroberti sono due amici oltre che dirigenti molto preparati. Infatti, hanno fatto davvero molto bene in queste settimane costruendo un’ottima squadra per il campionato di Eccellenza. Ho preferito lasciare perché a ricoprire ruoli nell’aria tecnica eravamo davvero in troppi", continua Carrera, spiegando i motivi della sua decisione presa in queste ore.

L’ormai ex dirigente del Grumentum, però, non resterà fermo. È già pronto per una nuova avventura: "Non posso dire dove sarà il mio futuro perché sarà la nuova società a comunicarlo quanto prima. Quando mi è arrivata la proposta di continuare a lavorare sul campo non ho potuto dire di no", conclude Carrera che conclude definitivamente la sua avventura nel club biancoazzurro.

Eccellenza Basilicata - Continua il mercato: colpo in attacco del Montescaglioso. Linea verde a Pomarico » Tutto Eccellenza
La riflessione - Grumentum, Petraglia-Carrera, forse si doveva concludere prima?