Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Valmontone ostico in casa. Dobbiamo continuare sulla strada intrapresa"

Roberto Chito
25.01.2020 16:30

Il coach Agostino Origlio, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.COM

“Mentalmente stiamo molto bene. Le vittorie, in tal senso ci aiutano e ci rendono molto contenti. Dovremo farci trovare pronti per questa partita. Dovremo, inoltre, giocare con mentalità, voglia di vincere e capacità di leggere le situazioni che stiamo manifestando in queste ultime uscite”. Sono le parole di coach Agostino Origlio che parla alla vigilia della sfida contro Valmontone che i biancoazzurri affronteranno nel pomeriggio di domani.

SU VALMONTONE - “Si tratta di una squadra che si trova in piena corsa play off, con un gruppo di squadre che lottano per una posizione nelle prime otto. Una squadra che in casa ha dimostrato tutto il suo valore: ha perso solamente tre partite contro Palestrina, Pozzuoli e Nardò, e tutto allo scadere, dove avrebbero meritato qualcosa in più”.

SULLE INSIDIE - “Valmontone, in casa produce tantissimo e vanta un potenziale offensivo notevole, con 75 punti di media che nelle ultime sfide si è alzato ad 80”.

SUI PERICOLI - “Come caratteristiche, possono disporre di una forte presenza in area come Bisconti e Bonessio, giocatori esperti con una pericolosità dentro il pitturato, ma anche con una gran capacità di passare palla. Hanno rotazioni lunghe con qualche under in più rispetto ad altre squadre”.

SULLA PARTITA - “Ci vorrà una gran prova domani. Oltre ad ottenere la presenza dei lunghi in area, dovremo essere bravi a limitare il loro potenziale offensivo ed avere equilibrio nel saperli attaccare su campo piccolo dove non è facile giocare”.

SU ANTROPS - “Ancora non sappiamo se ci sarà o meno. Però, sapremo sopperire alla sua eventuale assenza come accaduto contro Palestrina”.

USD MATERA - Dubbi tutti in attacco: quale soluzione adottare? Tutte le ipotesi. Le ultime
GIRONE C - L'anticipo: Prezioso risponde a Libertazzi. Pari nel derby calabrese. La cronaca