Le Parole

Cmb Matera - Nitti a tM.com: "Se vogliamo le final-eight non si può più sbagliare. Mantova? Meglio di un mese fa"

Roberto Chito
12.02.2021 18:43

Il tecnico Lorenzo Nitti, FOTO: DIVISIONECALCIOA5.IT-PAOLA LIBRALATO

"Dobbiamo continuare il nostro cammino. Se vogliamo davvero giocare le final-eight scudetto, arrivati a questo punto del campionato ogni partita e ogni punto guadagnato o perso può diventare decisivo". Sono le parole di Lorenzo Nitti, che a TuttoMatera.com parla alla vigilia del match contro il Mantova, fa il punto della situazione in casa biancoazzurra.

SUI CAMBIAMENTI – "Mantova ha alzato il livello della propria rosa che era già importante dopo gli ultimi acquisti. Con 3-4 innesti di grande spessore, hanno davvero alzato la qualità tecnica della propria rosa. Magari con l’arrivo di Jeffe in panchina stanno lavorando in maniera diversa rispetto a Despotovic".

SUL MANTOVA – "Credo che loro siano in difficoltà soprattutto dal punto di vista dei risultati. È una delle squadre più organizzate del campionato. In questi mesi hanno pagato diversi fattori che hanno girato per il verso giusto. Poi, con giocatori al primo anno in Serie A sappiamo tutti che non è mai facile ottenere subito risultati. Ora, però, hanno innalzato qualitativamente la rosa".

SULLA PARTITA – "Mantova è obbligata a vincere per la posizione difficile che si ritrova in classifica. Noi, però, siamo in un momento difficile dal punto di vista delle energie, però siamo in fiducia dal punto di vista dei risultati con l’intenzione di allungare la striscia positiva".

SULLA CONDIZIONE – "Dobbiamo capire come arriveremo alla partita di domani, perché dopo quelle contro Came Dosson e Padova siamo davvero stanchi. Però, dovremo stringere i denti per cercare di portare a casa dei punti che resta sempre il nostro obiettivo in ogni partita".

SULLA POST-SEASON – "L’ingresso nelle prime otto si deciderà sulla base di uno o due punti. Non dobbiamo guardare la classifica attuale, perché ci sono diverse squadre che devono ancora recuperare diverse partite. Dunque, la posizione che occupiamo potrebbe non essere quella attuale".

SUGLI INFORTUNI – "Cesaroni è rimasto a Matera per recuperare, così come Well. L’obiettivo è quello di riaverli il prima possibile. Invece è a disposizione Ramon che proverà, così come accaduto per Isi, ad entrare nelle rotazioni per poter alzare il minutaggio di partita in partita".

Cmb Matera - Verso il Mantova: Nitti recupera una pedina, ma ne perde un'altra
Verso Mantova-Cmb Matera - L'allungare la serie per restare nelle prime otto. Le ultime