Tutto C

Serie C - Girone C, due panchine bollenti: Catanzaro e Casertana, valutazioni in corso. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
05.11.2020 14:52

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Giorni di valutazione in vista del futuro. Catanzaro e Casertana cercano la svolta e il prossimo weekend potrebbe essere un appuntamento importante per il destino delle proprie panchine. I malumori sono esplosi dopo le partite di ieri.

Soprattutto in casa Casertana. L’avvio è stato terrificante. Il club di D’Agostino a breve riaccoglierà il ds Nelle Martone a due anni di distanza dal divorzio. Federico Guidi ha le ore contate. Contro la Virtus Francavilla ci sarà lui in panchina ma la rivoluzione potrebbe partire a prescindere dal risultato. A subentrare, potrebbe essere Salvatore Campilongo. Altro cavallo di ritorno che secondo SportCasertano.it, sembra aver già un principio di accordo con i falchetti.

Situazione simile in casa Catanzaro. Ieri il dg Foresti è stato duro con la squadra e l’ha mandata in ritiro. Nell’occhio del ciclone è finito il tecnico Antonio Calabro. Panchina che sembra essere seriamente a rischio con il match contro l’Avellino che sarà decisivo per l’ex Virtus Francavilla. In pole, sembra esserci Fabio Gallo, ex Ternana, che sembra averla spuntata su Sottili. Discorso rimandato a domenica.

Cmb Matera - Pulvirenti: "Sempre giocato in grandi squadre. Wilde? Fra top-10 al mondo"
Cmb Matera - Weber: "Nessun proclamo ma tutto per far bene. Pesaro? Diremo la nostra"