Futsal

Cmb Matera - Nitti: "Sarà un salto nel vuoto. Si può fare risultato ovunque"

Roberto Chito
25.08.2020 16:40

Lorenzo Nitti, FOTO: FONTE WEB

"L’Opening Day è un evento sicuramente importante per poter dare risalto al nostro sport e farsi conoscere a livello mediatico". Sono le parole di coach Lorenzo Nitti, tecnico dell’Cmb Matera che al portale Calcioa5anteprima.com, ha fatto il punto della situazione sulla stagione che si appresta a cominciare.

SUL CALENDARIO: "Questa nuova stagione sarà un salto nel vuoto. Sono certo che renderà più incerti i risultati delle partite. La prima giornata poi, è sempre un’incognita per tutti. Noi, però, come tutti del resto ci faremo trovare pronti per cominciare a partire con il piede giusto in questo campionato. Il calendario è impegnativo e la stagione molto complessa. Inoltre, ci saranno davvero tanti turni infrasettimanali".

SULLE AVVERSARIE: "Vedo un campionato livellato verso l’alto. Pesaro, Acqua e Sapone e Real San Giuseppe partono un gradino aventi rispetto a tutte le altre. Da non dimenticare nemmeno il Sandro Abate Avellino che ha allestito davvero un’ottima squadra".

SULLE INSIDIE: "Quest’anno credo che non ci saranno delle squadre materasso. Ad oggi, tutti hanno allestito degli ottimi roster. Pertanto ci aspetta un campionato molto avvincente e livellato dove tutti possono far punti contro tutti".

SUGLI SCENARI: "La competitività di questo campionato, per noi sarà un’ulteriore stimolo, consapevoli che non si può sbagliare. D’altra parte, lavorando possiamo anche avere la possibilità di poter fare risultato su ogni campo".

Ex Matera - Auteri riparte dal Bari: una grande sfida per il tecnico siciliano
Serie D - Nardò, ufficiale: nuovo attaccante in casa granata » Tutto Eccellenza