Basket

OLIMPIA MATERA - Origlio: "Avversari di noi stessi. Corato? Da non sottovalutare per niente"

Roberto Chito
18.01.2020 19:25

Origlio e Serrelli, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

“Siamo davvero contenti di questo cammino ma convinti anche del fatto che il nostro principale avversario siamo proprio noi stessi”. Sono le parole di Agostino Origlio, coach dell’Olimpia Matera che presenta la partita di domani pomeriggio che i suoi affronteranno contro Corato, per poter continuare la striscia di vittorie consecutive arrivata a dieci.

SU CORATO: “Rispetto alla partita d’andata, la loro situazione è un po’ cambiata. Le quattro sconfitte consecutive, non permettono loro di vivere un momento felice. Però, pian piano con qualche intervento sul gruppo stanno ritrovando equilibri e nuove gerarchie di squadra. Non sarà una partita semplice, lo sappiamo. In più, loro hanno rotazioni più corte nei piccoli e più lunghe nei centri. Hanno l’opzione di giocare con quintetti alti e fisici: sono molto bravi nelle situazioni pike and roll”.

SUL MATCH DI ANDATA: “E’ ormai passato un girone dalla prima sconfitta. Loro, forse attraversavano il miglior momento perchè venivano dall’importante vittoria d’esordio contro Palestrina, per questo erano molto carichi. In quella sfida ci trovammo un clima rovente e ci facemmo trovare impreparati”.

SUL PROSIEGUO: “Finora abbiamo fatto molto bene. Dobbiamo essere molto bravi a tenere alto il livello, essere costanti nelle scelte e attenti a giocarla bene”.

SULLA SQUADRA: “In settimana ho dovuto gestire alcuni acciacchi nella maniera migliore. I ragazzi, però, hanno stretto i denti e stanno bene, pronti per affrontare la partita di domani pomeriggio”.

SUL CALENDARIO: “Si apre per noi un ciclo difficile di partite, un po’ come lo è stato nel girone d’andata. Affronteremo una serie di sfide ravvicinate e dall’elevato quoziente di difficoltà. Dovremo essere bravi a gestire nel migliore dei modi queste partite che ci accingiamo ad affrontare per continuare quanto più a lungo possibile questa striscia di vittorie”.

GIRONE C - I match di domani: scontri diretti in zona play off. E riparte la rincorsa alla Reggina capolista
SASSI MATERA - Domani il primo scontro diretto. Contangelo: "Puntiamo tutto su noi stessi"