Primo Piano

MATERA - Dal calcio alla politica? Un imprenditore guarda al Comune

Roberto Chito
03.07.2020 15:31

L'imprenditore Nicola Benedetto, FOTO: FONTE WEB

L’anno scorso era sceso in campo per poter partecipare al bando per far ripartire il calcio materano. Poi, il fondo perduto di 300 mila euro gli fece cambiare idea. Ovviamente, parliamo dell’imprenditore Nicola Benedetto che mai come la scorsa estate era stato vicinissimo a fare calcio nella Città di Sassi, seducendo la piazza ed abbandonandola per dissidi con il Comune.

Oggi, l’imprenditore di Marconia, nonché uomo politico sarebbe in lizza per candidarsi a sindaco di Matera nella prossima tornata elettorale, quando la Città dei Sassi a fine settembre sarà chiamata a scegliere il post-De Ruggieri. Ovviamente, siamo solamente nel campo delle indiscrezioni ma il nome di Benedetto rimbalza forte. Poi, bisognerà trovare la quadra con gli altri partiti di centro-destra che ovviamente avranno i propri nomi da mettere sul tavolo. Al momento, siamo solamente nel campo politico.

Chissà se l’imprenditore lucano dopo aver dichiarato di essere disposto a partecipare a qualsiasi progetto calcistico per riavviare il calcio nella Città dei Sassi, non possa scendere in campo anche sotto quest’ultimo aspetto. Anche qui, però, siamo esclusivamente nel campo delle ipotesi visto che dopo quanto accaduto la scorsa estate, l’imprenditore Benedetto non si è più avvicinato a nessuna realtà calcistica della città per sostenerla.

SERIE A - Dove eravamo rimasti? Scudetto, Europa, salvezza: si riparte
CALCIO LUCANO - Picerno, divorzio con Giacomarro? Il dg Mitro fa chiarezza