Primo Piano

Calcio Dilettanti - Quando si ritorna in campo? Spunta un'ipotesi davvero clamorosa

Roberto Chito
03.11.2020 12:37

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

Quando si riparte? Una domanda alla quale non si conosce nessuna risposta. I vari comitati regionali non hanno potuto far altro che affidarsi alle disposizioni del Governo, con l’ormai penultimo Dpcm del premier Conte che ha bloccato tutti i campionati regionali. Dallo scorso weekend, su tutti i campi della penisola italiana, il calcio dilettante ha osservato la prima domenica di lockdown, eccezion fatta per la Serie D che continua il proprio cammino.

Una situazione anomala solamente dopo quattro giornate di campionato disputate. Tutte le squadre, dunque, hanno dovuto tirare nuovamente i remi in barca in attesa di una data per poter ricominciare. L’ultimo Dpcm scadeva il 24 novembre, ma con Palazzo Chigi che sta studiando nuove disposizioni, non è escluso che la situazione possa protrarsi anche oltre. Poi, con gli allenamenti sospesi, diventa tutto molto complicato. Squadre che aveva appena cominciato il proprio campionato e che dopo la lunga pausa stavano cominciando a trovare il ritmo partita, nuovamente si vedono costrette a tornare ai box.

Prima di scendere nuovamente in campo sarà importante effettuare almeno tre settimane di preparazione. Un ricominciare d’accapo, ancora una volta. E a questo punto, il rischio che si possa arrivare al 2021 non è escluso. Alcuni comitati regionali, come la Lambardia, hanno deciso di far ripartire i campionati solamente ad anno nuovo, sfruttando il periodo di dicembre-gennaio per i recuperi. In Basilicata, però, la situazione non è poi così diversa. È importante che la Lnd chieda delucidazioni in merito per poter far organizzare nuovamente le società.

Queste, infatti, sono state penalizzate nuovamente dal ritorno in maniera prepotente del Covid-19. Sicuramente, il calendario sarà rivisto. Discorsi che potranno essere fatti solamente dopo alcune risposte importanti. Sicuramente, non essendoci in mezzo la Serie A, per il Governo sembra essere un discorso di secondo piano. Nessuno però, calcola perdite incredibili da parte di società che sono state già penalizzate la scorsa stagione e rischiano davvero tanto in questa.

Cmb Matera - Ufficiale: si torna subito in campo. Niente sosta, sabato altra grande di fronte
Olimpia Matera - Tre casi di Covid-19 all'interno della squadra biancoazzurra. La nota del club