Primo Piano

Calcio Lucano - Campionati, si pensa alla ripartenza: due le ipotesi per il Cr Basilicata

Roberto Chito
05.12.2020 17:40

Il pallone, FOTO: FONTE WEB

In attesa di una data, si cominciano a fare le prime ipotesi sulle possibilità di far ripartire i campionati regionali. In Basilicata, il discorso sembra essere già avviato. Le ipotesi, sul tavolo del presidente Piero Rinaldi sono due: strade che dovranno portare i tornei lucani al proprio completamento.

La prima, prevede il completamento regolare del campionato. A cominciare dai recuperi delle partite che sono state rinviate prima di far ripartire il torneo dalla giornata in cui il precedente Dpcm del premier Giuseppe Conte ha fermato tutto. Dunque, una ripresa con partite di andata e ritorno che prevederà riversi turni infrasettimanali e un calendario davvero ricco di impegni. In questo modo, si proverà a concludere la stagione entro giugno 2021, ma non è escluso che si possa andare addirittura a luglio.

La seconda opzione, invece, prevede un cambio del format del campionato. Come? Si disputeranno tutte le partite che sono state rinviate per riallineare il calendario e andare avanti filo alla quindicesima giornata. Sì, perché la novità maggiore prevede la disputa del solo girone d’andata per poi dare spazio a play off e play out per promozioni e retrocessioni. In questo modo, si può pensare ad una conclusione entro maggio.

Due ipotesi alle quali il Cr Basilicata sta lavorando, cercando di coinvolgere i club che avranno l’ultima parola. Difficile, però, che i campionati possano riprendere con il format di andata-ritorno, considerando che non bisogna escludere anche un altro possibile stop. Per la ripresa si parla di fine gennaio-inizio febbraio. Altro indizio che sembra andare verso la seconda ipotesi.

Cmb Matera - Bizjak a TM: "Crediamo nei play off. Gruppo? Lo stop ci sta servendo"
Roller Matera - Sconfitta, ma a testa alta: passa il Viareggio, ma applausi ai biancoazzurri. La cronaca