Altre Notizie

DAL GOVERNO - Conte, il discorso alla Nazione: "Se ami l'Italia, mantieni le distanze"

Redazione TuttoMatera.com
26.04.2020 22:30

Il premier Giuseppe Conte, FOTO: GOVERNO.IT

"Avete manifestato tutti forza, coraggio, senso di responsabilità: ora comincia la fase di convivenza con il virus". Ha aperto così, il premier Giuseppe Conte il discorso di questa sera dove ha annunciato le novità del nuovo Dpcm che andrà in vigore dall’inizio della prossima settimana, ma ha toccato anche altri temi importanti.

SUI RISCHI: "La curva del contagio potrà risalire, ma dobbiamo accettare il rischio. Sarà fondamentale il comportamento di ognuno di noi. Se vuoi bene all’Italia occorre rispettare le distanze di sicurezza: almeno un metro. Anche nei rapporti familiari".

SULLE DISTANZE: "Vogliamo tutti che il Paese riparta e l’unico modo è la distanza sociale. Se non rispettiamo questa precauzione la curva risalirà, andremo fuori controllo, ci saranno nuovi morti. Se ami l’Italia mantieni le distanze. Il governo dovrà vigilare su tutto e essere pronto per intervenire rapidamente se l’andamento della curva epidemiologica dovesse diventare critica".

SULLE MASCHERINE: "Non vogliamo speculazioni. In particolare, quelle chirurgiche costeranno 50 centesimi. Via l’Iva dalle mascherine".

SUL FUTURO: "Tutti nei prossimi mesi dobbiamo gettare le basi per la ripartenza del Paese. Il governo farà la sua parte. Sarà l’occasione per cambiare quello che nel Paese non va da tempo. Noi non ci tiriamo indietro, continueremo a batterci in Europa e in Italia per cambiare quello che non funziona".

DAL GOVERNO - Ecco il nuovo Dpcm di Conte: e questa sarebbe la "Fase-due"? Le poche novità
REBUS CAMPIONATO - Serie A, avanti un passo per volta. Conte: "Tracciato un primo percorso"