Tutto Calcio

SERIE A - Si lavora per la ripartenza: tre date per tornare in campo. La situazione

Redazione TuttoMatera.com
08.04.2020 09:56

Il logo della Serie A, FOTO: FONTE WEB

Le ultime notizie sono confortanti. Il calcio, in Italia potrebbe ripartire il 4 maggio. Ma non il campionato. Potrebbe ripartire per gli allenamenti, dopo i quasi due mesi di sosta forzata per il Coronavirus. Il Paese si prepara alla ripartenza in maniera graduale. E anche il calcio è costretto a seguire questi passi.

Il 4 maggio, dunque, potrebbero ricominciare gli allenamenti. Poi, fra fine maggio o inizio giugno, il campionato potrebbe ripartire. L’apertura della Fifa per andare oltre al 30 giugno, lascia aperti qualsiasi scenari in modo da che la stagione 2019-20 si possa concludere. Un modo per poter evitare un estate tribolata in tribunali, con ricorsi e contro-ricorsi, il chè causerebbe un altro stop e probabilmente un nuovo stop. Dunque, la linea Gravina va avanti: i campionati saranno portati a termine.

Tre le date: 24 o 31 maggio con questa seconda la più possibile. In alternative, si parla del 7 giugno. Sei settimane e mezzo per concludere le dodici giornate da disputare. A queste, bisogna aggiungere alcuni recuperi che potranno essere disputati prima della ripartenza, in modo da mette al pari la classifica e far ripartire la Fase-due del campionato.

CORONAVIRUS - Borrelli: "Ecco quando potrà cominciare la fase-due. In casa? Ancora per molto"
DAL GOVERNO - Nuovo Dpcm in arrivo: il premier Conte pronto al nuovo decreto. Il punto