Futsal

ITALFUTSAL - Il nuovo corso parte con un sorriso: tris in Montenegro e subito vetta del Girone. La cronaca

Redazione TuttoMatera.com
29.01.2021 13:46

Gli azzurri in campo, FOTO: FONTE WEB

L'Italfutsal comincia col piede giusto le qualificazioni all'europeo del 2022 che si disputerà tra un anno in Olanda. Gli azzurri battono 3-0 il Montenegro a Podgorica e si portano subito a punteggio pieno nel Gruppo 7. Parte nel migliore dei modi la prima partita del nuovo corso azzurro: primo tre punti e testa alla prossima partita, attendendo la Finlandia martedì prossimo a Prato.

L'impatto della prima di Bellarte è assolutamente positivo: la Nazionale domina sin dalle battute iniziali dell'incontro, passando in vantaggio all'ottavo del primo tempo grazie alla combinazione fra Marcelinho e Gui. Per quest'ultimo si tratta di gol all'esordio in azzurro. Poco dopo arriva anche il 2-0 grazie a Vieira, bravo nel deviare alle spalle del gigante Despotovic una conclusione volante di Cesaroni. Musumeci, capitano per l'assenza di Mammarella, e compagni controllano senza grandi affanni, chiudendo sul doppio vantaggio il primo tempo.

Nella ripresa, dopo un iniziale tentativo dei montenegrini di tornare in partita, con Molitierno attento sulle conclusioni di Corovic e Mugosa, l'Italia riprende in mano le redini della partita. Gli azzurri collezionano palle gol senza però riuscire a capitalizzare, finché al quindicesimo del secondo tempo Musumeci trova la via del 3-0. L'ultimo residuo di speranza per i padroni di casa la spegne Molitierno con una parata straordinaria su Spasojevic a 3' dalla sirena conclusiva.

        

IL TABELLINO

MONTENEGRO - ITALIA 0-3

RETI: al 7:37pt Gui (I), al 9:28 pt Japa Vieira (I), al 15:23  st Musumeci (I).

MONTENEGRO: Despotović, Ćorović, Il. Mugoša, Spasojević, Obradović, Sekulić, Djurkovic, Markovic, Vukovic, Iv. Mugoša, Vidaković, Vuletic, Milicic, Mulabecirovic. Ct: Ljesar

ITALIA: Molitierno, Murilo, Musumeci, Nicolodi, Vieira, Pietrangelo, Motta, Esposito, Cesaroni, Dudu, Schininà, Marcelinho, Gui, Achilli. Ct: Bellarte

ARBITRI: Tschopp (Svizzera), Jansizian (Svezia), Drazen Vukcevic (Montenegro).

CRONOMETRISTA: Vukic Femic (Montenegro).

Futsal - Decreto ristori, Bergamini: "Chiederemo sostegno per le società di tutti i campionati nazionali"
SERIE A - Belotti risponde a Ribery: la Fiorentina in nove esce indenne da Torino. La cronaca