Le Parole

Grumentum - Petraglia: "Confido in un progetto duraturo. Obiettivi? Vogliamo la Serie D"

Roberto Chito
08.09.2020 11:22

 Antonio Petraglia, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Il nostro spirito è di grande responsabilità. Infatti, entrare in uno stadio così importante come il XXI Settembre-Franco Salerno di Matera è un qualcosa che ci fa sicuramente onore". Sono le parole di Antonio Petraglia, presidente del Grumentum che ai microfoni di Trm ha fatto il punto della situazione sul club biancoazzurro.

SULLA CITTÁ: "La ringraziamo ancora una volta per averci ospitato. Noi cercheremo di essere degni di questo nome e di questo contesto".

SULLA MISSIONE: "Il nostro monito è quello di fare bene e di operare sinergie con la città, non soltanto dal punto di vista sportivo. Speriamo di farci apprezzare dai materani così possiamo dire grazie alla città di Matera".

SUL PROGETTO: "Speriamo vivamente che sia duraturo. Come ho già detto diverse volte: non siamo venuti a Matera per fare i turisti. E vi posso assicurare che non è una metafora".

SUGLI OBIETTIVI: "Abbiamo allestito una squadra molto forte. Nel campionato di Eccellenza credo che disputeremo un torneo di vertice. L’auspicio è di riguadagnare la Serie D che abbiamo ingiustamente perso nella scorsa stagione per fattori che non riguardano lo sport".

SULLA SQUADRA: "Sono un po’ fissato con il bel gioco, soprattutto per quello d’attacco. Sono sicuro che faremo divertire i materani".

Calcio Caos - Serie C e D ancora bloccate: caso Bitonto-Picerno, quando si decide?
Cmb Matera - Nitti: "Voglia di far bene ma piedi per terra. Si lavora per le giuste alchimie"