Primo Piano

Grumentum - Briglia risponde a Grittani in un minuto: è il primo pari per i biancoazzurri

Roberto Chito
18.10.2020 17:38

Immagine d'archivio, FOTO: TUTTOMATERA.COM

Tutto in un minuto. Prima il pasticcio di Kebba che regala al Pomarico il vantaggio, poi la perla di Briglia che firma il pareggio. Il ritorno in campo del Grumentum viene segnato da un pareggio. A La Manferrara termina uno a uno contro la squadra di Glionna che questa volta riesce a strappare un pareggio ai biancoazzurri che nel finale hanno avuto le occasioni per poterla vincere ma che non sono riusciti ad essere cinici.

Finamore, alla fine decide di puntare su Mastroberti sull’out destro di centrocampo, confermando Lobosco a sinistra. In avanti, invece, spazi subito per Briglia. Il resto del 3-4-3, in ogni caso, viene confermato. Partita subito equilibrata che viene spezzata al 17’ da una punizione di Cordisco: la palla termina di poco alta sopra la traversa. Il Pomarico prende fiducia e prova ad impensierire un Grumentum che tiene molto bene. Poco prima della mezzora, però, i padroni di casa passano vantaggio. Erroraccio di Kebba che regala palla a Grittani che tutti solo davanti la porta stampa in rete. Palla al centro, biancoazzurri che ripartono e Briglia che la stampa sotto la traversa per l’immediato uno a uno. Tutto in poco più di sessanta secondi. Le due squadre ci provano ma non riescono a trovare nuove sortite. L’ultimo sussulto del primo tempo arriva da un’azione di Mastroberti che serve Martinez che in piena area calcia alto.

Nella ripresa, è il Pomarico che si fa vedere subito con Manneh: para senza problemi Kebba. Finamore ridisegna i suoi con diverse sostituzioni ed arriva subito la chance più clamorosa del match: palo di Martinez che incorna, poi è il neo-entrato Gerardi che da buonissimo posizione sfiora il vantaggio. Per il Grumentum, le cose sembrano mettersi bene. Albano colleziona un doppio giallo in pochi minuti: Pomarico in dieci e Grumentum che può approfittarne.

La missione, però, è più complicata del previsto. Glionna ridisegna al meglio i suoi. Biancoazzurri che riescono a rendersi pericolosi solamente nel finale. Al 41’ è Falco che colpisce il palo. Poco dopo, ancora il numero dieci impegna De Santis. Il forcing finale del Grumentum, però, non si tramuta in rete. Da Pomarico, per i biancoazzurri arriva solamente un punto. Ennesima dimostrazione che questo campionato sarà molto più complicato del previsto.

      

IL TABELLINO

POMARICO-GRUMENTUM 1-1

RETI: al 28’pt Grittani (P), al 29’pt Briglia (G).

POMARICO: De Santis, Bruno, Giasi, Gambetta, Varisco, Manneh, Travisani, Albano, Jarju, Raniei, Grittani. A disposizione: Acito, Dicosola, Fiore, Musillo, Salluce, Serio, Tortosa, Bustamante, Gramegna. Allenatore: Glionna.

GRUMENTUM: Kebba, Marotta, Pellegrini, Ambrosecchia, Mastroberti, Montemurro, Cordisco (dal 26’st Hysaj), Lobosco (dal 1’st Gerardi), Falco, Martinez, Briglia (dal 1’st Tisti) e (dal 37’st Creanza). A disposizione: Lapacciana, Mazziotta, Di Cuia, Giacomino, Leccese. Allenatore: Finamore.

ARBITRO: Contini di Matera (Vida-Giannelli)

NOTE: Espulso Albano al 22’st per doppia ammonizione.

La Diretta - Segui i match su TuttoMatera.com: Pomarico-Grumentum 1-1, Usd Matera-Acs 3-1, Grassano-SassiMatera 3-2. Rileggi il live
Usd Matera - Anno nuovo, squadra vecchia: si riparte con un gran tris, la Acs va ko