Le Parole

L'intervista - Petraglia: "Ora bisogna accelerare. Mercato? Valutazioni per over e under"

Roberto Chito
20.09.2020 17:10

Antonio Petraglia, FOTO: TUTTOMATERA.COM

"Credo che dovremmo ancora intervenire sul mercato. Non parlo di under. Credo che ci serva un’altra pedina over. Adesso vediamo come muoverci". Sono le parole del presidente Antonio Petraglia, che ha commentato a TuttoMatera.com l’amichevole disputata ieri pomeriggio dal suo Grumentum e fatto un proprio punto della situazione, parlando anche delle ultime operazioni di mercato.

SUL MERCATO: "Bisogna capire quali under possono restare con noi. Anche se i giocatori che ho visto ieri sono tutti validi. Però, ci sono da fare delle scelte per poter mantenere certi tipi di equilibri. Bisogna capire come gli under si possano collocare con i tanti giocatori over che abbiamo".

SU CORSA SERVE: "Ci serve un giocatore eclettico, capace di dare un certo tipo di spinta e che possa essere il giusto jolly per operare fra il centrocampo e gli esterni".

SULLE IMPRESSIONI: "La squadra ha fatto vedere buone cose, però i giocatori mi sembrano ancora lontani dalla condizione ottimale. Soprattutto i giocatori di una certa stazza fisica, li vedo ancora imballati".

SULLA SQUADRA: "Finamore sta lavorando per poter trovare la giusta collocazione ai vari giocatori. Mi sembra che ci sono buoni esperimenti in corso. Questa è una squadra formata da tanti bravi giocatori, bravi solisti. Però, sappiamo tutti che come in un’orchestra è la squadra e il suo assemblaggio. E proprio in questi test amichevoli stiamo cercando di ritrovare l’insieme. Io, però, sono convinto che prima degli schemi e dei moduli vengono le persone e i giocatori. Questi ce li abbiamo. È solo questione di tempo".

SULLA STAGIONE: "Personalmente tengo sia al campionato che alla Coppa Regionale. Bisogna onorarle perché abbiamo una grande rosa. Come Grumentum ricordo che siamo autori di un triple: due anni fa abbiamo vinto tutto. Noi non sottovalutiamo nulla. Cercheremo di onorare tutte le manifestazioni".

SUL CAMPIONATO: "Chiaramente è il nostro obiettivo primario. Soprattutto dopo quello che abbiamo subito la scorsa stagione con questa forma di retrocessione a tavolino. È chiaro che il nostro obiettivo è quello di riprenderci in campo quello che ci è stato ingiustamente tolto".

SULLA COPPA REGIONALE: "Ci teniamo. Sappiamo che dobbiamo scendere in campo solamente fra una settimana. Ho visto la squadra un po’ sulle gambe, speriamo bene. Infatti, tutte le altre squadre sembrano essere più avanti di noi nella preparazione. Dobbiamo recuperare. Però, siamo sulla strada giusta anche se dobbiamo accelerare".

Grumentum - Divorzio con Carrera, Petraglia: "Abbiamo rispettato la sua volontà"
Grumentum - Oggi giocherebbe così: l'undici è ormai fatto, il nodo sono gli under ora