Futsal

L'intervista - Nitti: "Buone le prime indicazioni, ma c'è ancora tanta strada da fare"

Roberto Chito
20.09.2020 12:05

Lorenzo Nitti, FOTO: FONTE WEB

"Sono sicuramente sensazioni belle, soprattutto perché dopo tanti mesi si è finalmente tornati in campo. Vanno bene gli allenamenti, però, mancava vedere una partita. È stata una cosa bella, ovviamente in attesa del primo impegno ufficiale". Sono le parole del tecnico Lorenzo Nitti che intercettato da TuttoMatera.com commenta il quadrangolare di ieri sera, facendo anche un punto della situazione a venti giorni dall’inizio del campionato.

SUL QUADRANGOLARE: "Sono state sensazioni positive. I ragazzi hanno cercato di mettere in pratica quella cose su cui stiamo lavorando. La squadra non è ancora fluida nei movimenti. Però, ho apprezzato da parte dei ragazzi, al di là di giocare la partita, di provare a fare le cose che abbiamo provato in queste settimane nella partita".

SUGLI ALTRI TEST: "Il prossimo weekend avremo un test molto probante. Giochiamo contro due squadre di Serie A2. Una di queste è il Napoli che ha tutto per potersi giocare nella prossima stagione un posto nella massima serie. Per questo, per noi sarà sicuramente un test molto interessante. Nonostante quella che andremo a cominciare sarà una settimana molto impegnativa, spero di vedere da parte dei ragazzi un po’ di brillantezza e fluidità".

SUGLI ASPETTI: "Dobbiamo ancora migliorare su tutto. Nel senso che non dobbiamo dimenticare che siamo una squadra completamente nuova con tanti giocatori giovani, e molti che sono alla prima esperienza in Serie A. Proprio per questo, il lavoro da fare è veramente tanto".

SUL LAVORO: "Ringrazio la società per lo sforzo enorme che ha fatto in questo periodo. Purtroppo, per l’emergenza Covid-19 non era facile reperire un campo. Nell’ultima settimana siamo riusciti ad allenarci a Matera. Precedentemente abbiamo girato per la Basilicata. Siamo stati ospiti anche a Salandra. Ringrazio la società proprio perché in una situazione di emergenza è riuscita a permettere alla squadra di lavorare".

SULLA SQUADRA: "In questo momento devo ringraziare anche i miei ragazzi perché hanno fatto davvero tantissimi sacrifici negli ultimi tempi. Anche perché, spostarsi fino a Salandra è stato molto pesante. Allo stesso tempo siamo contenti che da oggi possiamo usufruire sempre della Tensostruttura".

Cmb Matera - Doppia vittoria al Futsal Summer Festival per i biancoazzurri
Serie C - Ufficiale: Bisceglie, è divorzio con La Cava. Due le ipotesi per i neroazzurri