Basket

Olimpia Matera - Grappasonni: "Ripartire da dove abbiamo lasciato per guardare sempre più su"

Roberto Chito
14.09.2020 12:23

Cristiano Grappasonni, FOTO: ROBERTO LINZALONE-OLIMPIAMATERA.IT

"In questi mesi, insieme a coach Origlio abbiamo fatto davvero un buon lavoro. Siamo ripartiti da una buona dose di riconfermati della passata stagione, creando il giusto zoccolo duro. A loro poi, abbiamo aggiunto alcuni innesti mirati". Sono le parole di Cristiano Grappasonni, direttore generale dell’Olimpia Matera che durante la presentazione di ieri ha fatto il punto della situazione.

SUGLI OBIETTIVI: "Abbiamo lasciato in sospeso un campionato in cui occupavamo il terzo posto. È da lì che vogliamo ripartire. Il nostro traguardo deve essere quello di fare sempre meglio. Da questa stagione la classifica non la vogliamo più vedere dal basso, ma dall’alto. L’obiettivo è quello di migliorarci ancora una volta".

SULLA SQUADRA: "Insieme a coach Origlio abbiamo costruito un roster in tempi abbastanza brevi. Ovviamente non è stato così facile come si può immaginare. Abbiamo fatto un buon lavoro, anche se come sempre sarà esclusivamente il parquet a darci il giusto riscontro. Noi, però, siamo davvero consapevoli del valore della squadra che abbiamo creato, siamo sicuri che è di un buon livello".

SUL CLUB: "Se io e Origlio siamo riusciti a creare questa squadra il merito è della società e del presidente Sassone che ci ha dato la possibilità di ripartire nonostante il momento davvero difficile e complesso a livello economico. Non era così scontato ripartire, soprattutto dopo quanto accaduto. Di questi tempi, fare una mossa come quella fatta dalla società è un atto di grande coraggio, perché in campo devono essere messe tante forze".

Olimpia Matera - Origlio: "Un grazie al club. Faremo il massimo in quest'annata"
Grumentum - Ritiro verso la conclusione. A breve la decisione su tre under in prova