Il Tema

USD MATERA - I numeri fuori dal campo: un'altra risposta arriva dal pubblico materano

Roberto Chito
04.02.2020 10:26

I tifosi biancoazzurri presenti al "Gaetano Scirea", FOTO: FONTE WEB

L’entusiasmo è tanto, la fame di calcio anche. Nonostante si parli di Seconda Categoria e di una partita giocata di domenica mattina, il popolo biancoazzurro ha risposto nel migliore dei modi. Quasi 300 spettatori hanno affollato la tribuna del centro sportivo Gaetano Scirea, con alcuni che hanno assistito al match dalla recinzione circostante.

Una bella cornice di pubblico per una partita di Seconda Categoria. Ma come abbiamo visto in questo campionato, la fede, soprattutto per i fedelissimi non conosce categoria e la voglia di vedere scendere in campo i colori biancoazzurri supera tutto. Poi, se ci mettiamo una stagione ai limiti della perfezione, non si può che desiderare di meglio. Matera ha fame di calcio e grazie al progetto messo in piedi tra fine estate ed inizio autunno da un gruppetto di tifosi, ha permesso di tenere sempre accesa questa fiammella che dopo le vicissitudini estive sembrava essersi sopita. L’Usd Matera, in questo momento sta avendo il miglior consenso possibile: quello della gente.

Ben 300 tifosi hanno deciso di seguire il big match contro l’Avis Burgentia che ha dato alla squadra di Tonio Chisena il là per poter mettere il mattoncino definitivo per la vittoria del campionato. Al di là di quelli del campo, i risultato migliori arrivano dagli apprezzamenti che il pubblico ha dato a questo progetto giovane candito da organizzazione e modo di fare da Serie D e non da Seconda Categoria.

OLIMPIA MATERA - Ecco come cambia la classifica dopo la ventesima: il nuovo scenario
SERIE A - Torino, ecco il ribaltone: Mazzarri paga per tutti e Longo si gioca la grande chance granata